Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Chirac annuncia piani d'azione tesi a promuovere la tecnologia

Il Presidente francese Jacques Chirac ha annunciato il finanziamento di sei nuovi progetti tecnologici di ampia portata il cui obiettivo è stimolare l'industria e l'economia stagnante della Francia. L'annuncio giunge in un momento in cui la Francia segna il passo rispetto al...

Il Presidente francese Jacques Chirac ha annunciato il finanziamento di sei nuovi progetti tecnologici di ampia portata il cui obiettivo è stimolare l'industria e l'economia stagnante della Francia. L'annuncio giunge in un momento in cui la Francia segna il passo rispetto all'Europa e a livello mondiale in termini di investimenti nei settori della ricerca e della tecnologia. Il Presidente ha preso a esempio la Cina, che spende per la ricerca cinque volte più della Francia, e ha sottolineato il fatto che nella recente lista delle 30 maggiori società mondiali che investono nella ricerca figurava un'unica società francese. Il finanziamento parziale dei progetti sarà garantito dall'Agenzia francese per l'innovazione industriale (AII), di recente istituzione, che ha ricevuto dallo Stato un importo globale di 2 miliardi di euro per sostenere la tecnologia innovativa a livello sia nazionale sia europeo. Il Presidente ha descritto l'agenzia come vero e proprio "catalizzatore" in grado di aiutare la Francia a generare eccellenza nell'industria e nei servizi e a creare posti di lavoro per personale altamente qualificato. Grazie agli investimenti nella scienza, l'innovazione e l'industria, la Francia sarà in grado di abbandonare l'immagine di "paese dei musei", ha aggiunto. Tra i progetti pionieristici che hanno ottenuto un finanziamento figurano "Quaero", un'iniziativa franco-tedesca volta a progettare un potente motore di ricerca multimediale, che secondo i suoi sviluppatori sarà in grado di rivaleggiare con i giganti del mercato quali Google e Yahoo, NeoVal, un treno ultraleggero che si avvale di un dispositivo tecnologico per lo stoccaggio di energia, e BioHub, un metodo di produzione della plastica a partire dall'amido. L'agenzia intende finanziare entro la fine dell'anno un totale di 30 progetti simili.

Paesi

Francia