Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

L'organizzazione olandese per la ricerca scientifica chiede un contributo supplementare annuo di 433 milioni di euro per raggiungere gli obiettivi di Lisbona

L'organizzazione olandese per la ricerca scientifica (NWO) chiede al governo olandese di stanziare altri 433 milioni di euro all'anno e afferma che lo stanziamento è indispensabile affinché il paese possa contribuire al raggiungimento dell'obiettivo di Lisbona che consiste nel...

L'organizzazione olandese per la ricerca scientifica (NWO) chiede al governo olandese di stanziare altri 433 milioni di euro all'anno e afferma che lo stanziamento è indispensabile affinché il paese possa contribuire al raggiungimento dell'obiettivo di Lisbona che consiste nel fare dell'Europa l'economia più competitiva del mondo entro il 2010. Il bilancio di base annuo della NWO è attualmente pari a 423 milioni di euro. L'importo supplementare sarebbe destinato a tre obiettivi principali definiti nella strategia 2007-2010: creare opportunità per i ricercatori; consolidare i punti di forza; scienza per la società. "È ora che i Paesi Bassi investano nelle attività che nel nostro paese ottengono i migliori risultati", dichiara il presidente della NWO, Peter Nijkamp, nella sua introduzione. Riconoscendo che 433 milioni di euro rappresentano una somma considerevole, egli li considera "un investimento indispensabile [�] se riteniamo che il nostro futuro sia legato al successo dei Paesi Bassi in quanto paese basato sulla conoscenza". Affermando che i ricercatori eccellenti residenti nei Paesi Bassi spesso non hanno l'opportunità di operare al meglio e di mostrare le proprie capacità a livello internazionale, la NWO intende migliorare le prospettive di carriera per mezzo di programmi individuali specifici finalizzati allo sviluppo del talento. La nuova strategia prevede inoltre un aumento del finanziamento della cosiddetta "ricerca creativa", con la creazione di strutture per la ricerca di punta e attirando talenti dall'estero. Un altro obiettivo consiste nel consolidare i punti di forza a livello nazionale, elemento essenziale agli occhi della NWO per potenziare la ricerca nei Paesi Bassi. L'organizzazione vorrebbe pertanto sviluppare "iniziative di ricerca nazionali". Si tratterebbe di programmi con un bilancio compreso fra 30 e 50 milioni di euro, incentrati su settori scientifici nei quali i Paesi Bassi sono leader a livello mondiale. Un altro scopo consiste nel proseguire il programma d'investimenti per la ricerca su vasta scala che precedentemente ha dato buoni risultati. Infine, nell'ambito della categoria "scienza per la società" la NWO desidera elaborare programmi ispirati alla società collaborando con i ministeri, il settore privato e altri organismi pubblici. Inoltre la strategia definisce piani tesi a selezionare i migliori istituti sociali come strumenti per la ricerca innovativa su questioni sociali, e a sensibilizzare maggiormente i ricercatori sull'utilizzo della conoscenza.

Paesi

Paesi Bassi