Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Bando di gara sul costo dell'inazione politica (COPI): il caso del mancato conseguimento dell'obiettivo fissato per il 2010 in materia di biodiversità

La direzione generale dell'Ambiente della Commissione europea ha pubblicato un bando di gara relativo a uno studio sul costo dell'inazione politica (COPI), il caso del mancato conseguimento dell'obiettivo fissato per il 2010 in materia di biodiversità. Obiettivo dell'appalto...

La direzione generale dell'Ambiente della Commissione europea ha pubblicato un bando di gara relativo a uno studio sul costo dell'inazione politica (COPI), il caso del mancato conseguimento dell'obiettivo fissato per il 2010 in materia di biodiversità. Obiettivo dell'appalto è fornire un inventario completo delle valutazioni economiche della biodiversità condotte finora, analizzare e presentare tale inventario in un quadro lineare, illustrando l'impatto globale del mancato conseguimento dell'obiettivo fissato per il 2010 in materia di biodiversità e contribuendo a fissare priorità nel campo della conservazione della biodiversità nell'UE, ad esempio tramite l'uso di indicatori fisici altamente aggregati che mostrino i cambiamenti per bioma e per fattore di pressione, e per quanto possibile, le relative conseguenze in termini di costi economici.Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Commissione europea Direzione generale dell'Ambiente Markets Team, F.2 - Finanze BU-5 00/169 B-1049 Bruxelles Tel. +32 2 296 00 08 Fax +32 2 299 44 49 E-mail: env-tenders@ec.europa.eu Per ulteriori indicazioni sul bando consultare il seguente indirizzo web: http://ted.europa.eu/udl?uri=TED:NOTICE:116033-2007:TEXT:IT:HTML