Skip to main content

High Luminescence In Cockpit

Article Category

Article available in the folowing languages:

Una tecnologia di visualizzazione riserva un futuro luminoso alla realtà aumentata

Alcune nuove innovazioni nella visualizzazione degli schermi potrebbero rendere la realtà aumentata una tecnologia praticabile del futuro. Ciò fa intravedere la possibilità di vantaggi per una serie di settori, compresi aviazione, sanità e attività sportive.

Tecnologie industriali

La realtà aumentata (RA) è una tecnologia ottica all’avanguardia che potrebbe offrire benefici a molti settori. Contrariamente alla più nota realtà virtuale (RV), che proietta una nuova realtà visiva su uno sfondo nero ed è utilizzata per applicazioni quali i videogiochi, la realtà aumentata aggiunge ulteriori informazioni al campo visivo presente. «Ad esempio, se si è in sella a una bicicletta, gli occhiali provvisti di un micro-display potrebbero fornire informazioni relative alla velocità, al battito cardiaco o al meteo», spiega il coordinatore del progetto HiLICo, Etienne Quesnel della Commissione francese per le energie alternative e l’energia atomica. Un’altra applicazione di fondamentale importanza potrebbe essere il miglioramento della sicurezza degli aerei. La realtà aumentata potrebbe fornire ai piloti una visione dell’ambiente in condizioni meteorologiche estreme. Inoltre, i chirurghi che eseguono laparoscopie complicate potrebbero avvalersi della realtà aumentata per ottenere ad esempio assistenza nel navigare attraverso tessuti corporei complessi che non possono vedere con i propri occhi.

Progressi nelle tecnologie di RA

Le informazioni grafiche e testuali aggiuntive messe a disposizione dalla realtà aumentata sono mostrate su un micro-display minuscolo, solitamente di dimensioni non più grandi di un paio di centimetri quadrati. Una delle sfide principali consiste nel fatto che queste informazioni non solo devono essere visualizzate in altissima definizione, ma devono anche essere proiettate su uno sfondo luminoso. Il motivo è che, a differenza della realtà virtuale, occorre comunque vedere il campo visivo esistente. «Il problema è che le tecnologie di visualizzazione attuali, quali i display LCD come pure quelli OLED, non sono abbastanza luminosi», afferma Quesnel. Pertanto, per fare davvero progredire la realtà aumentata, serve una nuova tecnologia di visualizzazione. Il progetto HiLICo si era fissato proprio questo obiettivo, sviluppando una nuova tecnologia per micro-display basati su LED. Quesnel fa notare che il LED è dello stesso materiale utilizzato per l’illuminazione domestica contemporanea. Tuttavia, la differenza risiede nella necessità di utilizzare circa due milioni di pixel di dimensioni micron per realizzare un micro-display di RA sostenibile. «Questo era il punto di partenza», osserva. «Abbiamo cominciato a utilizzare questo materiale LED per creare una matrice di pixel, all’incirca due milioni, al fine di dare immagine alla luce.» In seguito, è stato costruito un circuito integrato per controllare il video o le grafiche da visualizzare, in grado inoltre di produrre i colori. «Dovevamo pensare non solo alla realizzazione di un micro-display luminoso, ma anche a renderlo compatto e a basso consumo energetico», aggiunge Quesnel. «Ad esempio, concentriamoci un attimo sulle esigenze di un ciclista: gli occhiali dotati di RA devono essere indossabili.»

Alla ricerca di potenziali settori

Durante il progetto, tutti questi elementi sono stati combinati per produrre un prototipo di micro-display a LED. Un utente finale del settore dell’aviazione è stato coinvolto nell’intero processo. «Ciò ha garantito che tenessimo sempre a mente le esigenze del nostro utente finale, ovvero lo sviluppo di un prototipo di sistema di RA per piloti», osserva Quesnel. «Ad esempio, il sistema doveva visualizzare immagini durante la notte e il giorno in totale luminosità: dovevano esserci risultati pratici.» Questo tipo di tecnologia si trova ancora in una fase iniziale. Tra i prossimi passi figurano la dimostrazione che la tecnologia dei micro-display funziona in contesti di RA reali e la possibilità di un’ulteriore riduzione del consumo energetico. Altri settori potenziali, tra cui sanità e attività sportive, continueranno a essere analizzati. Un aspetto determinante sarà garantire la presenza di un mercato per questa tecnologia. «Una domanda fondamentale è quando le industrie saranno pronte a investire in questa tecnologia», afferma Quesnel. «Abbiamo ancora tempo per migliorare la tecnologia. La dimostrazione che può aumentare la sicurezza dei voli aerei attirerà di sicuro investimenti.»

Parole chiave

HiLICo, RA, RV, aviazione, LCD, OLED, LED, pixel, micro-display

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione