Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Riciclaggio di poliammide per l'industria automobilistica

Le poliammidi sono materiali termoplastici che si distinguono per le loro proprietà meccaniche e termiche. Pertanto, si prestano ad una vasta gamma di applicazioni diverse, in particolare per la produzione di componenti tecniche per il settore automobilistico. Nell'ambito del presente progetto è stata sviluppata una nuova tecnologia industriale basata sul riciclaggio delle poliammidi per una produzione economicamente vantaggiosa di componenti automobilistiche conformi alle specifiche stabilite dalle norme del settore.

Tecnologie industriali

Le poliammidi costituiscono il gruppo più importante fra le materie plastiche per costruzioni. Tali materiali sono dotati di straordinarie caratteristiche come la tenacità, l'elasticità, l'eccellente resistenza agli agenti chimici, un buon grado di resistenza alle fiamme e una maggiore tolleranza alle alte temperature. Tutte queste caratteristiche rendono i materiali poliammidici adatti a numerose applicazioni in ambito aerospaziale, automobilistico e nell'industria delle apparecchiature pesanti. Uno degli aspetti più importanti di tali materiali riguarda la loro facilità e rapidità di lavorazione. Alla luce di questa caratteristica e degli altri vantaggi offerti, nell'ambito del presente progetto ci si è concentrati sullo sviluppo di tecnologie di compounding per il riciclaggio di questi materiali, da destinare ad ulteriori impieghi. Le poliammidi riciclate possono provenire da diverse industrie, ma il loro utilizzo, fino ad oggi, è stato circoscritto al settore di produzione di componenti, come le pale delle ventole e i pannelli di separazione tra vano motore e abitacolo nell'industria automobilistica. Nell'ambito del progetto sono stati ottenuti importanti risultati che consentono una fabbricazione di componenti vantaggiosa sotto il profilo economico. Tali risultati comprendono: una composizione ottimale del materiale (nuovo e riciclato), grazie alla quale è possibile migliorare le proprietà qualitative dei componenti prodotti, la determinazione delle caratteristiche del compounding e la stima dei costi per i composti di qualità. Tale tecnologia offre molteplici benefici, fra cui la conservazione delle risorse, minori esigenze in termini di discariche e riduzione dei costi ad esse associati, nonché risparmi di energia. Oltre a ciò, tale tecnologia fornisce possibilità per lo sviluppo di nuovi prodotti, aumentando così le opportunità di occupazione. Questo tipo di tecnologie innovative nel campo del recupero di energia e dei materiali sono destinate, nei prossimi anni, ad aumentare la competitività dell'industria europea automobilistica.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione