Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Promozione delle tecniche di gestione dell'innovazione in Europa

La Comunità europea sostiene le azioni destinate a promuovere l'integrazione delle tecniche di gestione dell'innovazione (IMT) nella strategia commerciale europea. Nell'ambito del programma Innovazione della CE, si è scelto di finanziare un complesso di progetti che promuovono...

La Comunità europea sostiene le azioni destinate a promuovere l'integrazione delle tecniche di gestione dell'innovazione (IMT) nella strategia commerciale europea. Nell'ambito del programma Innovazione della CE, si è scelto di finanziare un complesso di progetti che promuovono tecniche di gestione dell'innovazione. Un'impresa che integri adeguatamente le IMT è facilitata nella creazione e nell'integrazione - coerente e non distruttiva - di nuove tecnologie; ne nascono quindi migliori prospettive per le attività commerciali a lungo termine, in particolare per le PMI. Poiché alla maggior parte delle PMI mancano le conoscenze e le capacità interne di IMT, per utilizzare ed incorporare le IMT in seno all'azienda esse si affidano spesso a servizi di consulenza esterna (ad esempio società di consulenza, organismi specializzati nella promozione, ecc). Le azioni della Comunità sostenute dal programma Innovazione sono state selezionate sulla base di un bando di gara pubblicato nel dicembre 1995. Il bando, riferito in particolare alla promozione delle tecniche di gestione dell'innovazione, è scaduto il 15 marzo 1996. Erano richiesti due tipi di progetto: - progetti per rafforzare il know-how di organismi nazionali e regionali per la promozione delle IMT nel settore pubblico e privato; - misure di accompagnamento per incoraggiare lo scambio transnazionale di conoscenze e metodologie di promozione ed utilizzo di queste tecniche nelle PMI. Delle 107 proposte pervenute in risposta al bando, 31 saranno finanziate dalla Comunità, che dispone di una dotazione di circa 9 milioni di ECU. Nell'ambito dei progetti scelti, le assegnazioni di consulenza sull'innovazione riguarderanno oltre 900 PMI. Al termine, queste aziende avranno redatto un piano di azione che le aiuterà ad integrare nelle loro strategie globali le tecniche di gestione dell'innovazione appropriate. Indipendentemente da queste PMI, i progetti e le misure di accompagnamento permettono di divulgare i risultati (in particolare ad altre PMI e società di consulenza) grazie ad attività specifiche. I progetti selezionati comprendono tra l'altro gli obiettivi seguenti: - far crescere l'esperienza e la consapevolezza nella progettazione e nel monitoraggio degli schemi di sostegno che promuovono le IMT; - creare una massa di esperienze grazie all'attuazione, nelle PMI, di oltre 900 assegnazioni di consulenza di innovazione; - divulgare i risultati per facilitare l'armonizzazione delle metodologie e fornire valore aggiunto agli schemi nazionali e regionali e al loro funzionamento, pubblico o privato. Attualmente è disponibile una rassegna dei 22 progetti di IMT e delle misure di accompagnamento dall'inizio del 1997, comprensiva dei contatti per ciascun progetto. In un prossimo futuro saranno aggiunte le altre 9 proposte selezionate per le quali sono ancora in corso le trattative.

Articoli correlati

Politiche e direttive