Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

La Commissione lancia un programma per promuovere la sicurezza stradale

Su iniziativa di Neil Kinnock, Commissario per i Trasporti, la Commissione europea ha lanciato un programma per promuovere la sicurezza sulle strade dell'UE. L'iniziativa è finalizzata a ridurre l'alto numero di morti e feriti sulle strade europee (per il 1995, le cifre sono ...

Su iniziativa di Neil Kinnock, Commissario per i Trasporti, la Commissione europea ha lanciato un programma per promuovere la sicurezza sulle strade dell'UE. L'iniziativa è finalizzata a ridurre l'alto numero di morti e feriti sulle strade europee (per il 1995, le cifre sono rispettivamente di 45.000 e 1,6 milioni). Il programma intende incoraggiare i governi e i responsabili delle decisioni a prendere nella dovuta considerazione i costi economici e sociali degli incidenti stradali nell'Unione e ad esaminare i possibili investimenti e misure regolamentari per garantire una maggiore sicurezza stradale. Il programma comprende misure per sviluppare strumenti informatici, quali regolatori di velocità e sistemi di avvertimento, che consentano ai conducenti di reagire meglio, e più rapidamente, alle situazioni di pericolo. Il programma è suddiviso in tre parti: - informazione: sviluppo di un sistema informatico europeo per sorvegliare gli sviluppi della sicurezza stradale; - prevenzione: misure per la prevenzione degli incidenti, in particolare quelli connessi con la guida in stato di ebbrezza e con i tempi di guida dei conducenti di veicoli commerciali; - trattamento e riduzione delle conseguenze degli incidenti: incoraggiare l'uso delle cinture di sicurezza e dei caschi, progettare speciali strutture per i veicoli che consentano di ridurre l'impatto.