Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Studio in merito all'accesso equo ed alle interconnessioni nel settore delle telecomunicazioni

La Commissione europea, DG XIII, ha pubblicato uno studio in merito alle "Questioni legate ad un accesso corretto ed equo ed alla fornitura di offerte armonizzate per l'interconnessione alle reti ed ai servizi pubblici nel contesto della fornitura di rete aperta (ONP)". Lo st...

La Commissione europea, DG XIII, ha pubblicato uno studio in merito alle "Questioni legate ad un accesso corretto ed equo ed alla fornitura di offerte armonizzate per l'interconnessione alle reti ed ai servizi pubblici nel contesto della fornitura di rete aperta (ONP)". Lo studio, condotto da enti esterni per conto della Commissione, si è prefisso l'obiettivo di offrire una serie di raccomandazioni pratiche e operative per mettere in atto la legislazione europea in materia di interconnessione delle reti di telecomunicazione. Poiché il quadro regolamentare richiede che gli operatori nel settore delle comunicazioni pubblichino una "proposta di riferimento per l'interconnessione", lo studio è imperniato sull'aiuto a chi formula il regolamento ed agli operatori per identificare quali offerte debbano essere incluse in queste proposte. Lo studio è stato limitato in linea di principio alla voce telefonia, sebbene siano stati parzialmente inclusi anche altri settori. In seguito a indagini relative alle esperienze sulle interconnessioni e sull'accesso equo su molti mercati chiave europei, condotte nella prima metà del 1996, il gruppo di studio, prima di formulare le raccomandazioni, ha analizzato i risultati da queste ottenuti. Le conclusioni dello studio riguardano le seguenti aree: - regolamentazione degli aspetti tecnici; - la necessità di coordinazione a livello europeo e nazionale; - una struttura di coordinamento a lungo termine a livello europeo.