Skip to main content

N-type solar grade silicon for efficient p+n solar cells (NESSI)

Article Category

Article available in the folowing languages:

Celle solari altamente efficienti dagli scarti dei semiconduttori

Il programma EESD (Energy, Environment and Sustainable Development) ha finanziato un progetto unico di ricerca per riciclare gli scarti dei semiconduttori e trasformarli nella materia prima per celle solari superefficienti.

Energia

A misura che la popolarità di applicazioni di celle solari continua a crescere si assottigliano le scorte di silicio d'alta qualità. Il progetto NESSI era stato concepito per studiare la fattibilità di fonti alternative di silicio di grado inferiore, come gli scarti dell'industria dei semiconduttori. Alla divisione Solar Energy dell'Energy research Centre dei Paesi Bassi (ECN) era stato affidato l'incarico di modificare la tecnologia di produzione delle celle in modo da convertire il silicio multicristallino (mc-Si) di bassa qualità in wafer di tipo n. La sfida era quella di tagliare i costi senza sacrificare le prestazioni. Utilizzando nuove sequenze per la passivazione di superficie, Solar Energy è riuscita ad ottenere alti livelli d'efficienza delle celle. Ampi test nel corso di NESSI hanno portato alla raffinazione di un processo a scala industriale con una capacità di produzione annua dell'ordine di multi-megawatt. Gli incoraggianti risultati di uno studio di fattibilità economica contribuiranno a guidare ulteriori investimenti. I risultati del progetto NESSI aiuteranno l'Europa a raggiungere gli ambiziosi obiettivi che si è proposta di produzione d'elettricità da fonti d'energia rinnovabile come il sole.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione