Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Una spinta alle PMI della bioingegneria

Costrette a dedicare il proprio tempo a esigenze e obiettivi di lavoro più immediati, le imprese più piccole sono spesso sottorappresentate nei programmi di ricerca europei, i quali possono richiedere notevoli investimenti di tempo e impegno per la candidatura e la gestione.

Salute

Il team di SM-BIO-POWER ha constatato che molte piccole e medie imprese (PMI) hanno difficoltà ad approfittare delle opportunità offerte dalla ricerca europea e sta pertanto lavorando per aumentare la partecipazione delle PMI ai progetti del 7° PQ. Basandosi sul progetto predecessore PMI-MPOWER, il progetto attuale ha il vantaggio di poter contare sugli stessi membri centrali, i quali portano con se infrastrutture già sviluppate e preziose esperienze che permettono alle PMI di condurre attività di ricerca internazionali a lungo termine. L'approccio attuale mira in particolare ad aumentare la consapevolezza delle PMI delle opportunità di partecipare a proposte di ricerca relative alla bioingegneria, nonché di come affrontare la terminologia a volte scoraggiante che i programmi e progetti di ricerca possono utilizzare. Per aumentare la partecipazione nei settori della tecnologia medica e dell'ingegneria biomedica, SM-BIO-POWER sta mobilitando 300-400 importanti PMI europee attraverso l'organizzazione di attività di sensibilizzazione regionali e "Gruppi di interesse specifici". L'obiettivo è quello di costruire un apposita "comunità di apprendimento" che consentirà di svolgere attività orientate all'innovazione. Nel suo primo anno di attività hanno aderito al progetto più di 200 organizzazioni e oltre 150 piccole e medie imprese hanno partecipato a 13 workshop volti ad orientare l'interesse verso la collaborazione internazionale. Per il secondo anno sono in programma workshop sulla mobilitazione regionale e un servizio di notizie personalizzato. Quest'ultimo prevede tra l'altro avvisi di chiamata, ricerca di partner e opportunità di progetti e partecipazione. Con SM-BIO-POWER gli utenti possono ottenere una visibilità internazionale, ricevere informazioni sulle migliori pratiche e tendenze dell'UE nell'ingegneria biomedica, individuare possibili collaboratori internazionali e aumentare la partecipazione diretta alle attività di ricerca del 7° PQ. Per rendere le procedure ancora più semplici per gli utenti registrati, un help-desk online offre assistenza personale per individuare le opportunità di finanziamento e i partner di progetto più adatti.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione