Skip to main content

Development of Photovoltaic Textiles based on novel fibres

Article Category

Article available in the folowing languages:

I ricercatori UE sviluppano pannelli solari indossabili

Alcuni scienziati in Spagna stanno studiando come integrare i pannelli fotovoltaici in oggetti comuni o tessuti.

Energia

L'energia solare è un mercato in rapida crescita. Ma la mancanza di flessibilità e adattabilità rende difficile integrare i pannelli fotovoltaici in oggetti comuni o tessuti. I ricercatori ritengono che sia necessario correggere questo problema, dato che molte superfici esposte al sole, come gli abiti, gli interni delle auto o articoli per l'esterno come tende solari e ombrelloni, sono a base di tessuti e potrebbero fornire molta energia solare. Gli scienziati del progetto Dephotex (Development of photovoltaic textiles based on novel fibres) identificheranno quindi i bisogni specifici di questi tessuti, ovvero le loro dimensioni geometriche, la durata, le proprietà elettriche (tensione e corrente) e la sostenibilità dei costi per diversi settori industriali, quali prodotti tessili domestici, sport, tempo libero, abbigliamento e l'industria dell'auto. In secondo luogo l'equipe di ricerca studierà diversi prodotti tessili conduttivi, in particolare i nanotubi di carbonio e i polimeri conduttivi, come potenziali substrati per le celle fotovoltaiche. In contemporanea a questa attività i ricercatori studieranno i materiali fotovoltaici attivi, i materiali barriera e le tecniche di deposizione per produrre nuovi dispositivi per due diversi mercati. In primo luogo il progetto svilupperà la tecnologia necessaria per applicazioni in cui è possibile trattare pezzi di tessuto con strumenti industriali. Una seconda tecnica consentirà di produrre pezze fotovoltaiche da poter incollare su tessuti di ampie superfici, come grandi pensiline da stadio, che non si possono trattare in una fabbrica.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione