Skip to main content

The development of aggressive and depressive problems during adolescence

Article Category

Article available in the folowing languages:

Il fattore rapporti nel turbamento adolescenziale

L'adolescenza è il periodo di turbamento e di passaggio all'età adulta. Aggressione e depressione in questo periodo possono influenzare negativamente i bambini e le loro famiglie.

Cambiamento climatico e Ambiente

Psychopathology ("The development of aggressive and depressive problems during adolescence") è un progetto che studia lo sviluppo di sintomi aggressivi e depressivi nel corso dell'adolescenza. Rientra nell'ambito della psicopatologia dello sviluppo e ha come scopo identificare gli adolescenti che presentano problemi distinti o combinati di aggressione e depressione, studiare come i fattori di rischio e protezione sono in collegamento con questi problemi e identificare gli esiti differenziali dello sviluppo normale e mal regolato. Per studiare la co-occorrenza di aggressione e depressione durante l'adolescenza, viene usato un modello longitudinale per 4 anni, consecutivamente dal grado 7 al 10. I dati verranno analizzati con la metodologia longitudinale orientata alla persona, chiamata general growth mixture modelling. Sono stati reclutati bambini di 17 scuole in 3 città di Cipro e sono stati raccolti dati da 2.356 bambini nel 1° anno di studio e da 1.348 nel 2°. Entrambi gli anni sono stati usati gli stessi questionari ed è stato usato il programma informatico SPSS (Statistical Package for the Social Sciences) per analizzare i dati di ogni anno. Lo studio offre le prove dell'esistenza di singoli problemi depressivi e aggressivi e di problemi co-occorrenti. Diversi risultati suggeriscono che rapporti positivi con genitori e insegnanti sono associati a un livello inferiore di aggressione e depressione. Rapporti positivi con i compagni sono invece associati positivamente all'aggressione, ma non alla depressione. Le valutazioni dei tratti del corpo calloso hanno dimostrato che impulsività e narcisismo sono associati positivamente all'aggressione: in questo caso i bambini avevano un punteggio basso, mentre l'impulsività elevata è più probabilmente collegata alla depressione. Altre analisi dei dati suggeriscono che gli adolescenti che presentano un comportamento aggressivo puro hanno più spesso rapporti positivi con i compagni, rispetto a quelli depressi e a quelli con entrambi i problemi. Altri risultati dello studio psicopatologico indicano che l'impulsività è un fattore di rischio comune per problemi sia aggressivi che depressivi, mentre un'elevata autostima e rapporti sociali solidali fungono da protezione. Gli adolescenti che presentano livelli elevati e continui di problemi co-occorrenti hanno anche livelli superiori di delinquenza, uso di sostanze e problemi sociali. Gli studenti delle scuole medie che hanno partecipato saranno seguiti per altri due periodi. Si prevede che lo studio avrà un importante impatto sociale e offrirà le prove su come e perché si presentano contemporaneamente problemi di aggressione e depressione nei bambini.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione