Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Un nuovo concetto per gli impianti miocardici

La terapia cellulare e l'ingegnerizzazione dei tessuti si stanno rivelando i nuovi paradigmi terapeutici per la riparazione del muscolo cardiaco. Questo nuovo approccio si basa su un numero maggiore di cellule del muscolo cardiaco, i cardiomiociti, nell'area malata.

Salute

Una strategia attualmente disponibile prevede la combinazione di cellule con scaffold (strutture) polimeriche ex vivo per la generazione di una configurazione di impianto, che viene poi innestato nel muscolo cardiaco. Tuttavia, tali procedure trovano ostacoli nella limitata integrazione funzionale diretta di cellule innestate e nel livello elevato di morte delle cellule del donatore, dopo l'innesto di cellule nel tessuto miocardico ospite. Il progetto quadriennale NANOCARD ("Nanopatterned scaffolds for active myocardial implants"), finanziato dall'UE, sta supportando le attività in questo campo, attraverso un consorzio di 11 partner aziendali e accademici. NANOCARD si propone di creare un nuovo concetto per la progettazione di impianti. Nel complesso, lo sviluppo si basa su selezioni ad alta intensità di elaborazione (HTS) per identificare materiali specifici di matrice extracellulare (ECM). A tali operazioni fanno seguito test in vitro per il reclutamento di cellule e la formazione di tessuto cardiaco, nonché l'esecuzione di test in vivo (su animali) degli impianti. NANOCARD è riuscito a sviluppare e realizzare HTS e a identificare componenti ECM che hanno determinato un reclutamento più efficiente di cellule endoteliali e miocardiche. I ricercatori hanno scoperto che le condizioni ottimali per la formazione di vasi consistono nella bassa concentrazione di fibrina (7,5 mg/ml) e nell'elevata densità cellulare. Dopo aver indotto l'infarto miocardico in un ratto, gli sono stati impiantati scaffold. Non vi è stata alcuna indicazione di tossicità cardiaca o sistemica degli scaffold impiantati. Tuttavia, non è stato osservato alcun effetto positivo sulla funzione cardiaca. Un impatto importante di NANOCARD risiede nella valutazione di nuove tecnologie e nella generazione di dati per future iniziative relative allo sviluppo di impianti miocardici funzionali.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione