Skip to main content

Event Category

Evento

Article available in the folowing languages:

Conferenza sulla biologia delle radiazioni spazio-temporali, Sant Feliu de Guixols, Spagna

Dal 16 al 21 maggio la Fondazione europea della scienza (FES) e l'Organizzazione europea per la biologia molecolare (EMBO) terranno a Sant Feliu de Guixols (Spagna) una conferenza congiunta su "Biologia delle radiazioni spazio-temporali: sviluppi transdisciplinari per applicaz...

16 Maggio 2009 - 16 Maggio 2009
Spagna

Dal 16 al 21 maggio la Fondazione europea della scienza (FES) e l'Organizzazione europea per la biologia molecolare (EMBO) terranno a Sant Feliu de Guixols (Spagna) una conferenza congiunta su "Biologia delle radiazioni spazio-temporali: sviluppi transdisciplinari per applicazioni biomediche".

L'evento intende creare un forum per la discussione multidisciplinare sugli effetti delle radiazioni ionizzanti sui sistemi viventi integrati, dal livello molecolare a quello tissutale.

Il programma affronterà vari aspetti della biologia delle radiazioni spazio-temporali. Le sessioni scientifiche saranno concentrate su:
- imaging molecolare e sub-cellulare degli effetti delle radiazioni, organizzazione spazio-temporale dei danni molecolari - organizzazione molecolare in tempo reale, ridistribuzione subcellulare dei processi molecolari;
- processi di radiazione pretermici e termici, eventi a breve termine e effetti collettivi - dinamiche molecolari dei processi elementari - distibuzione spaziale dei danni molecolari nei tracciati;
- induzione, amplificazione dei danni, induzione spaziale dei danni molecolari - rigetto cromosomico e amplificazione genica - radionuclidi - target farmacologici - modulazione della radiosensibilità;
- radiazione a raggi micro, irradiazione a raggi micro - dosimetria a raggi micro per la radioterapia;
- nanodosimetria dei microambienti e della risposta radiologica - effetti radiologici non mirati e carcinogeni - risposta bystander - nucleazione in tempo reale;
- imaging cellulare per la biologia radiologica, micro-imaging dei raggi x - organizzazione cellulare riparazione molecolare - rimodellizzazione cromatinica;
- approcci innovativi per la radioterapia, sviluppo della terapia ad adroni - fonti di particelle relativistiche a impulso - simulazioni di trattamenti clinici.Per ulteriori informazioni, visitare:
qui