Skip to main content

Event Category

Evento

Article available in the folowing languages:

Simposio sulla cifratura multifunzionale per la valutazione del patrimonio culturale mobile, Londra, Regno Unito

Per il 25 frebbraio è in programma a Londra (Regno Unito) un simposio sulla cifratura multifunzionale per la valutazione del patrimonio culturale mobile.

Sarà presentato e discusso un sistema che fa parte del progetto MultiEncode finanziato dall'UE. Lo strumento MultiEncode ...

25 Febbraio 2009 - 25 Febbraio 2009
null

Per il 25 frebbraio è in programma a Londra (Regno Unito) un simposio sulla cifratura multifunzionale per la valutazione del patrimonio culturale mobile.

Sarà presentato e discusso un sistema che fa parte del progetto MultiEncode finanziato dall'UE. Lo strumento MultiEncode contiene tre sistemi di rivelazione complementari, che usano tutti una fonte laser comune, componenti ottici condivisi e un unico pacchetto software.

I metodi ottici coerenti usati da MultiEncode permettono ai conservatori di individuare difetti e aspetti caratteristici (crepe, delaminazioni e vuoti) nelle opere d'arte. Raggruppate attraverso una procedura di valutazione dell'impatto (IAP), le tecniche possono prevedere una "firma dei difetti" dell'oggetto, che successivamente può essere usata per verificare la sua autenticità in caso di frode o furto.

L'incontro sarà composto da due sessioni. Durante la mattinata gli sviluppatori, appartenenti ad istituzioni partner del progetto, discuteranno della base scientifica dei tre sistemi di rivelazione usati e delle loro potenziali applicazioni nell'ambito dei musei. Nella sessione pomeridiana ci sarà una dimostrazione del funzionamento del prototipo dello strumento attraverso la sua applicazione su una serie di dipinti.Per iscriversi, contattare:
sig.ra Nicola Heald
E-mail: nicola.heald@tate.org.uk

Per ulteriori informazioni sul progetto, visitare:
http://www.iesl.forth.gr/projects/multiencode/index.html

http://www.tate.org.uk/research/tateresearch/majorprojects/multiencode.htm