Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

La carne più sicura offre una maggiore durata di conservazione a magazzino

È stato messo a punto un metodo sicuro per prolungare la durata limite di conservazione a magazzino della carne e dei prodotti a base di carne senza intaccarne la qualità o l'aspetto.

Salute

Ricorrendo a trattamenti del vapore è stato possibile ottenere cicli termici rapidi, poiché la condensa e l'evaporazione del vapore condensato rappresentano metodi molto efficaci per aumentare e abbassare rapidamente le temperature della superficie. L'aggiunta di acidi organici come ulteriore decontaminante ha fatto aumentare le riduzioni microbiche in tutti e tre i campioni di carne analizzati. Il procedimento è stato completamente ottimizzato al fine di garantire la massima riduzione di microrganismi senza intaccare la qualità o l'aspetto del prodotto. Tale ricerca rappresenta chiaramente un passo importante verso il ripristino della fiducia dei consumatori nei confronti dei prodotti europei a base di carne, a partire da una solida base scientifica. Secondo le stime, attualmente la Salmonella colpisce 12 polli su 20 venduti nei negozi delle nostre città. Il sinergismo tra il trattamento della temperatura e l'utilizzo di acidi organici si è rivelato efficace nel ridurre notevolmente il numero di batteri nocivi, fra cui la Salmonella e l'E. coli, sulla superficie della carne fresca, prolungandone così la conservabilità per la vendita. La tecnica che prevede il riscaldamento e successivo raffreddamento, molto ben localizzati e in rapida e controllata successione, si è rivelata efficace nel ridurre notevolmente i livelli dei batteri superficiali presenti sui polli, la cotenna e la carne bovina. Questo procedimento garantisce la sicurezza del prodotto senza intaccarne la qualità o l'aspetto.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione