Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Lo sviluppo di nuove varietà di patate aumenta la sicurezza del prodotto

La realizzazione di nuove varietà di patate ridurrà la necessità di impiegare additivi chimici. A differenza della maggior parte di patate, queste varietà non si deteriorano alle basse temperature.

Salute

Attualmente è necessario sottoporre a trattamento chimico milioni di tonnellate di patate per contrastare i processi naturali che si verificano durante la conservazione in magazzino. Ad una temperatura di 4°C, infatti, la qualità delle patate subisce un rapido deterioramento a causa del dannoso aumento nella produzione naturale di zuccheri che si verifica all'interno del tubero a questa temperatura. Se conservate ad una temperatura più elevata, attorno agli 8°C, le patate tendono a germogliare e diventano inutilizzabili. Per questa ragione spesso vengono cosparse di sostanze chimiche che impediscono il processo di germogliazione. Tali sostanze, che rimangono nella patata, sono leggermente tossiche, ed è per questo che si sta lavorando alla ricerca di una soluzione per eliminarne l'uso. A tal fine sono state create nuove varietà di patate che, conservate ad una temperatura di 4°- 5°C, non mostrano lo stesso aumento nella produzione di zuccheri. Ciò permette di conservare le patate ad una temperatura più fresca e riduce la necessità di utilizzare dei soppressori chimici della germogliazione, mantenendo inalterata la qualità del prodotto. Le nuove varietà di patate potrebbero ridurre il costo di produzione, oltre a rappresentare un prodotto più sicuro per i consumatori.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione