Skip to main content

Prediction of component thickness in the blow moulding process

Article Category

Article available in the folowing languages:

Capacità di previsione per l'industria della formatura per soffiatura

La formatura per soffiatura rappresenta, nell'industria della plastica, l'unico sistema che consenta di realizzare bidoni, barili, fusti, cilindri, bottiglie e qualsiasi altro contenitore in plastica per liquidi. Il procedimento è costoso, presenta numerosi problemi di fabbricazione, produce un gran numero di scarti, e lo sviluppo di nuovi stampi per la formatura in macchina richiede in genere molte prove.

Tecnologie industriali

In questo processo, la plastica fusa viene iniettata all'interno di uno stampo in acciaio e quindi gonfiata ad una pressione immensa per farle assumere la conformazione delle pareti, ed è solo grazie ad una calibrazione perfetta dei vari parametri che è possibile garantire l'uniformità dello spessore del prodotto. Spesso, prima di poter ottenere risultati soddisfacenti, è necessario produrre centinaia di pezzi non conformi e rilavorare varie volte lo stampo in officina. I processi automatizzati attualmente installati nella maggior parte degli stabilimenti per la produzione della plastica, nonostante i vantaggi offerti, non riescono ad evitare questi sprechi e non possono prevenire i costi elevati associati ad un processo in cui la soluzione viene spesso ottenuta solo per tentativi. ELFEN, un pacchetto software commerciale sviluppato da Rockfield Software, consente di simulare e prevedere lo spessore della parete dei prodotti fabbricati per formatura a soffiatura, anche prima che lo stampo venga avviato in officina per la produzione dei prototipi. Grazie a questa capacità di previsione, è possibile ridurre in maniera significativa sia i tempi che gli errori di progettazione, migliorando la velocità di messa in produzione del prodotto e ottimizzando l'uso dei materiali. Quando si riduce la possibilità di errori di progettazione, massimizzando allo stesso tempo l'utilizzo dei materiali, un solo punto percentuale di risparmio sull'intero processo può generare una riduzione di spesa di 23,5 milioni di ECU per l'intera industria europea della plastica. In termini puramente economici, la riduzione degli errori e quindi la riduzione degli scarti può facilmente raddoppiare questa cifra. Risparmio di tempo, riduzione degli scarti e del relativo impatto ambientale, riduzione degli errori nella progettazione del prodotto, eliminazione della necessità di computer estremamente potenti e software costoso sono solo alcuni dei significativi benefici offerti dal software ELFEN.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione