Skip to main content

Modular urban guided rail systems

Article Category

Article available in the folowing languages:

Una nuova alba per il trasporto urbano su rotaia

I principali protagonisti nell'industria del trasporto urbano su rotaia hanno congiuntamente delineato e testato le migliori tecnologie che promettono di rendere molto più efficienti i treni dell'area urbana.

Cambiamento climatico e Ambiente

Il trasporto urbano su rotaia è ritenuto un mezzo di trasporto efficiente dal punto di vista energetico, che stimola la concorrenza economica nelle aree che attraversa. Tuttavia occorre impegnarsi di più per razionalizzarne i sistemi. Il progetto Modurban ("Modular urban guided rail systems"), finanziato dall'UE, si rivolgeva a tutti i fornitori più importanti del settore ferroviario per sistemi a bordo, sistemi da terra, sistemi per il risparmio energetico e sistemi passeggero/accesso. Varie società europee ben note nel settore hanno incontrato operatori delle ferrovie per affrontare importanti questioni come l'interoperabilità per i sistemi urbani, la compatibilità particolarmente tecnica tra linee esistenti e le estensioni di linee. Il progetto si è occupato anche di sistemi intelligenti a bordo per favorire lo spostamento dei treni e il conseguimento di costi minori attraverso migliori pratiche. Modurban ha prodotto requisiti funzionali (FRS) in materia di sistemi di comando, controllo e gestione ferroviaria in relazione ad applicazioni di ferrovia urbana, occupandosi di reti che spaziavano dai treni a guida manuale al funzionamento senza conducente. Più specificamente, i FRS riguardano i gradi di automazione, l'interoperabilità, i principi relativi al ridimensionamento delle operazioni, le prestazioni del sistema e questioni inerenti alla sicurezza. Tale manuale rappresenta un insieme completo e d'avanguardia dei requisiti formulati dai maggiori operatori del campo. Un esito positivo importante del progetto consiste anche nello sviluppo di un sistema congiunto di comunicazione a prova di guasto, trasparente rispetto al sistema di controllo dei treni. Un altro risultato è stato rappresentato dalla definizione del concetto di "guida intelligente" che compensa le variazioni nei parametri del treno nel corso del tempo, ad esempio la deviazione di tempi di frenata, trazione e reazione. Inoltre, Modurban ha definito e confrontato sistemi di informazioni sui passeggeri nell'UE, delineando normative negli Stati membri in relazione alla videosorveglianza. Infine, il team di progetto ha proposto e convalidato modelli per il risparmio energetico, sviluppando ad esempio un prototipo di corrimano interno leggero. Molte delle tecnologie e dei progressi citati sono stati testati a Madrid nel 2008, segnando un'importante pietra miliare nello sviluppo del trasporto urbano di ultimissima generazione.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione