Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Nuovi mercati per la roccia vulcanica

La perlite è una roccia vulcanica presente in natura che si espande con il calore da 4 a 20 volte il suo volume originale. Un nuovo metodo di lavorazione ha permesso di ottenere prodotti migliori per il settore edile, chimico e manifatturiero.

Tecnologie industriali

La perlite espansa, leggera, porosa, resistente alle sostanze chimiche e al fuoco, è un'eccellente candidata per componenti nel settore chimico, edile e manifatturiero. Le sue applicazioni erano limitate però da caratteristiche indesiderate che si creavano durante il tradizionale processo di espansione come i pori aperti verso l'esterno (porosità aperte). L'innovativo progetto EXPERL , finanziato dall'UE, ha sviluppato nuove tecnologie di lavorazione che portano a micro particelle a base di perlite con una struttura chiusa e prodotti finali di alto valore commerciale che le sfruttano. Gli scienziati hanno migliorato il processo di espansione con il riscaldamento indiretto in una fornace elettrica verticale e il riscaldamento a microonde. Un trattamento spray di silicio umido è stato sviluppato per minimizzare l'assorbimento di acqua e sono state usate nanoparticelle multifunzionali per rivestire la superficie delle particelle di perlite. Sono stati sviluppati cinque diversi materiali a base di perlite nell'ambito del progetto quadriennale, tra cui la perlite a struttura chiusa, le micro-sfere di perlite e i fiocchi di perlite espansa. Questi sono stati usati come filler funzionali in diverse applicazioni industriali. Pannelli isolanti leggeri, mattoni, intonaci e malte sono stati sviluppati per il settore edile. I ricercatori hanno creato pannelli isolanti e pellicole di rivestimento per il settore manifatturiero. Infine materiali a base di perlite sono stati incorporati in nuove vernici e rivestimenti di isolamento termico per l'industria chimica. In ogni caso, le valutazioni del ciclo vitale delle tecnologie di produzione e dei nuovi prodotti hanno dimostrato un minore impatto ambientale rispetto alle tecniche e ai prodotti tradizionali. I 29 risultati applicabili di EXPERL hanno portato a numerosi brevetti e marchi. Molti prodotti sono in fase pilota e altri sono pronti per essere lanciati sul mercato. La tecnologia e i materiali potenzieranno la posizione competitiva del settore dei minerali industriali dell'UE, creando allo stesso tempo nuovi mercati a beneficio dell'edilizia e dei settori chimico e manifatturiero.

Parole chiave

Perlite espansa, porosità, chimico, edilizia, produzione, fornace elettrica, microonde, nanoparticelle

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione