Skip to main content

Improving capacity of Jordanian Research in Integrated Renewable Energy and Water supply

Article Category

Article available in the folowing languages:

Aumentare la capacità di ricerca della Giordania

La ricerca scientifica in Giordania viene portata a nuovi livelli grazie a nuove collaborazioni, formazione e iniziative per la creazione di reti di contatti.

Energia

L’obbiettivo del progetto JORIEW (Improving capacity of Jordanian research in integrated renewable energy and water supply), finanziato dall’UE, era quello di rafforzare le capacità di cooperazione dei centri di ricerca giordani. Questo è stato ottenuto tramite la promozione di una collaborazione scientifica più stretta con vari centri di ricerca e università dello Spazio europeo della ricerca (SER). Nello specifico, JORIEW ha promosso la creazione di reti di contatti, sviluppato moduli di formazione e programmato attività congiunte di ricerca. Il progetto si è concentrato anche sullo sviluppo della strategia di ricerca giordana per energie sostenibili e rinnovabili e desalinizzazione dell’acqua. L’istituzione della rete scientifica JORIEW è stato un risultato significativo. Tra i membri che fanno parte di questa rete ci sono università, centri di ricerca, organizzazioni non governative ed enti governativi. Questa rete ha aiutato a identificare i bisogni e le difficoltà dal punto di vista scientifico dei membri giordani. Si sono svolte quattro sessioni di formazione e, presso l’Università Hascemita di Giordania, si sono svolti dei moduli su argomenti specifici. I moduli di formazione trattavano argomenti come ad esempio “Pianificazione di energie rinnovabili e sostenibili” e “Sistemi idrici, modellazione e ottimizzazione di sistemi energetici”. Il progetto si è inoltre occupato di sviluppo di capacità per coloro che hanno una laurea magistrale. Questo ha incluso una ricerca sullo svuotamento del Mar Morto, che sta attualmente raggiungendo un livello allarmante, a causa dell’estrazione dal fiume Giordano. Per rimediare a questo svuotamento è stato proposto un canale tra Mar Rosso e Mar Morto, i cui costi elevati potrebbero essere compensati inserendo dei piani per energie rinnovabili e desalinizzazione dell’acqua. Tali piani produrrebbero un impatto profondo e duraturo sulla società giordana attraverso la soluzione del problema dello svuotamento del Mar Morto e anche fornendo acqua dolce. Un simile lavoro richiede del personale altamente qualificato, ed è qui che il contributo di JORIEW attraverso lo sviluppo delle capacità gioca un ruolo così importante. Il progetto ha perciò consentito ai ricercatori giordani di contribuire alla soluzione di problemi locali, regionali e globali e di aiutare l’ulteriore sviluppo sociale ed economico nella regione. Inoltre, una migliore capacità di ricerca incoraggerà i ricercatori a misurarsi a livello internazionale in termini di eccellenza scientifica e aumenterà i loro incentivi a continuare a svolgere le attività di ricerca in Giordania.

Parole chiave

Capacità ricerca, energie rinnovabili, fornitura idrica, collaborazione scientifica, desalinizzazione acqua

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione