Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

L'Ufficio europeo dei brevetti passa all'archiviazione elettronica delle registrazioni

L'Ufficio europeo dei brevetti (OEB) ha adottato una decisione in merito alla messa in opera ed all'uso di PHOENIX, sistema di registrazione elettronica volto a creare, conservare ed elaborare pratiche in forma elettronica. La misura garantirà una maggiore efficacia quanto al...

L'Ufficio europeo dei brevetti (OEB) ha adottato una decisione in merito alla messa in opera ed all'uso di PHOENIX, sistema di registrazione elettronica volto a creare, conservare ed elaborare pratiche in forma elettronica. La misura garantirà una maggiore efficacia quanto all'archiviazione ed alla consultazione delle pratiche. A partire da adesso gli utenti che intendono consultare le pratiche riceveranno una stampa della pratica elettronica ed anche le copie certificate delle domande di brevetto saranno rilasciate sulla base delle registrazioni elettroniche. Saranno inoltre messi a disposizione dei terminali PHOENIX per permettere agli utenti di consultare autonomamente le pratiche. La pratiche che non possono essere scansite e pertanto non possono essere trasferite in un formato elettronico, tuttavia, continueranno ad essere consultabili nel formato originale. L'OEB archivierà le registrazioni elettroniche in due diversi media per l'intero periodo imposto dai suoi regolamenti. Inoltre l'Ufficio non prevede per ora di cessare l'archiviazione dei documenti originali depositati, che verranno conservati fino a nuovo ordine. Si noti che resta invariata la presentazione in triplice copia per la registrazione delle domande di brevetti europei e delle domande internazionali, nonché dei relativi documenti.