Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Dichiarazione sul commercio elettronico globale

L'Organizzazione mondiale del commercio (OMC) ha adottato una dichiarazione sul commercio elettronico globale nel corso della seconda sessione della sua conferenza ministeriale, tenutasi a Ginevra, Svizzera, dal 18 al 20 maggio 1998. Questa segue la richiesta dell'UE di un dib...

L'Organizzazione mondiale del commercio (OMC) ha adottato una dichiarazione sul commercio elettronico globale nel corso della seconda sessione della sua conferenza ministeriale, tenutasi a Ginevra, Svizzera, dal 18 al 20 maggio 1998. Questa segue la richiesta dell'UE di un dibattito OMC sulla rimozione degli ostacoli al commercio elettronico e sulla istituzione di un gruppo di principi di base intesi ad accrescere la trasparenza e la sicurezza giuridica in quest'area. Il Consiglio generale dell'OMC si è quindi impegnato, nel corso della sua prossima sessione speciale, a definire un completo programma di lavoro che esamini i problemi relativi al commercio e inerenti il commercio elettronico globale. Il Consiglio generale produrrà una relazione sul progresso di questo programma di lavoro e presenterà eventuali raccomandazioni di azione durante la prossima sessione. Viene riconosciuto il fatto che in altri forum internazionali, il lavoro in questo ambito continua e che i membri continueranno nella loro prassi attuale di non imporre i dazi doganali alle trasmissioni elettroniche. Questa dichiarazione verrà rivista durante la prossima sessione, che terrà conto del progresso compiuto dal programma di lavoro.

Articoli correlati