Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Innovazione e società della conoscenza tra le priorità assolute della Presidenza francese

Promuovere la crescita economica, l'occupazione e l'innovazione in Europa sarà una delle massime priorità della prossima Presidenza francese del Consiglio europeo, la quale si insedierà il 1° luglio 2000, per l'undicesima volta dall'istituzione delle Comunità europee. In occas...

Promuovere la crescita economica, l'occupazione e l'innovazione in Europa sarà una delle massime priorità della prossima Presidenza francese del Consiglio europeo, la quale si insedierà il 1° luglio 2000, per l'undicesima volta dall'istituzione delle Comunità europee. In occasione di una conferenza stampa del 27 giugno, il ministro responsabile per gli Affari comunitari Pierre Moscovici, elogiando i successi ottenuti dalla Presidenza portoghese uscente, ha reso noto il desiderio della Presidenza francese di basarsi sulle iniziative varate al vertice di Lisbona, volte a stimolare l'occupazione nell'ambito della società dell'informazione. A tal fine, la Presidenza francese promuoverà l'istituzione di un brevetto comunitario e di una sorta di albo d'oro dell'innovazione, nonché la creazione di un nome di dominio ".eu" e di una rete ad alta velocità che colleghi i ricercatori di tutta l'Europa. Dal punto di vista politico, garantire a tutti l'accesso alla società dell'informazione continuerà ad essere una delle principali preoccupazioni del Consiglio. L'attenzione è stata posta inoltre sulla creazione di uno Spazio europeo della ricerca collocato al centro della società della conoscenza e aperto al resto del mondo. Moscovici ha promesso altresì di adottare misure volte ad istituire un'autorità per la sicurezza alimentare e ad armonizzare le procedure di sicurezza marittima, nonché di prendere in considerazione i timori ambientali che ruotano attorno agli organismi geneticamente modificati.ten O

Paesi

Francia