Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Il nome di dominio ".EU" è più vicino

La Commissione europea ha approvato ieri una comunicazione nella quale si esprime un forte interesse per l'istituzione di un nome di dominio ".EU" su Internet. A causa dell'assenza di un dominio di primo livello (TLD) per l'Europa, molte importanti società europee sono dovute ...

La Commissione europea ha approvato ieri una comunicazione nella quale si esprime un forte interesse per l'istituzione di un nome di dominio ".EU" su Internet. A causa dell'assenza di un dominio di primo livello (TLD) per l'Europa, molte importanti società europee sono dovute ricorrere ad una catalogazione basata sul sistema statunitense, soprattutto al dominio ".com". Ciò implica però inconvenienti quali la difficoltà di conoscere l'ubicazione effettiva della società e quindi il quadro normativo al quale l'azienda deve realmente rapportarsi. L'istituzione di un nome di dominio ".EU" costituisce parte integrante del piano d'azione "eEurope", approvato durante il recente vertice europeo di Feira (Portogallo). Questa iniziativa, che ha dimostrato di godere di un ampio consenso in tutta Europa, contribuirebbe ad innalzare il livello del commercio elettronico in tutta Europa. Dopo le consultazioni pubbliche, la Commissione continuerà le proprie consultazioni con rappresentanti dei settori privato e pubblico, allo scopo di definire le linee guida per la politica di registrazione del nome di dominio ".EU". Si prevede che verranno proseguite anche le trattative con la Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN) e con il governo degli Stati Uniti.

Articoli correlati