Skip to main content

Advanced cellulose packaging

Article Category

Article available in the folowing languages:

Rendere gli imballaggi più riciclabili

La riduzione del consumo delle risorse naturali del nostro pianeta, tra cui la generazione di una minore quantità di rifiuti è un obiettivo globale. Perfino un aumento del 5 % dell'uso di materiale per imballaggi biodegradabile in Europa potrebbe ridurre i rifiuti di plastica non rinnovabili di oltre 300 000 tonnellate.

Tecnologie industriali

L'attuale imballaggio in Europa, di plastica o derivato da fonti di petrolio, rappresenta quasi 18 milioni di tonnellate di consumo di materie plastiche, quasi il 40 % della richiesta totale. Il confezionamento in atmosfera modificata (MAP) è utilizzato per prolungare la durata degli alimenti minimamente elaborati come il formaggio e la carne. Questo imballaggio speciale deve mantenere un'atmosfera appropriata per il cibo. I ricercatori del progetto ADCELLPACK (Advanced cellulose packaging), finanziato dall'UE, hanno testato imballaggi cellulosici avanzati per sostituire MAP su fette di formaggio pronto al consumo. Le modifiche ai componenti in un processo di produzione detto 'termoformatura' permetteranno ai vassoi di essere riciclabili al 100 %. I materiali a base biologica (cellulosa) combinati a poliesteri possono essere un ottimo sostituto dei polimeri non riciclabili. ADCELLPACK ha raggiunto due obiettivi principali. Gli studiosi hanno sviluppato e caratterizzato un substrato cartaceo con migliori proprietà di allungamento come substrato di base per l'imballaggio. Per migliori proprietà meccaniche, i ricercatori hanno sviluppato anche polimeri biodegradabili a base di miscele di acido polilattico (PLA)/acido poliglicolico con diverse formulazioni. Una bioplastica comune, la PLA, è un poliestere termoplastico derivato da risorse rinnovabili come l'amido di mais e le radici di tapioca. La struttura finale ottimizzata è stata convalidata dal confronto con imballaggio per formaggi a fette commerciale convenzionale. Gli studi sulla durata hanno portato a risultati accettabili. Inoltre, i nuovi materiali hanno mostrato risultati promettenti per l'analisi del volume in cima ai contenitori per liquidi, test microbiologici nonché biodegradabilità. La ricerca di ADCELLPACK ha fornito una base di conoscenze significative per lo sviluppo delle proprietà dei materiali, in particolare quelle in ambito rinnovabile. Molti dei materiali hanno il potenziale per un brevetto.

Parole chiave

Imballaggio riciclabile, plastica non rinnovabile, imballaggio cellulosico avanzato, fette di formaggio, acido polilattico

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione