Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

La Commissione approva una nuova terapia contro la leucemia

La Commissione europea ha approvato un nuovo trattamento contro la leucemia linfocitica cronica destinato a pazienti europei: l'anticorpo monoclonale umanizzato MabCampath(TM), sviluppato da scienziati delle università britanniche di Oxford e Cambridge. MabCampath(TM) era sta...

La Commissione europea ha approvato un nuovo trattamento contro la leucemia linfocitica cronica destinato a pazienti europei: l'anticorpo monoclonale umanizzato MabCampath(TM), sviluppato da scienziati delle università britanniche di Oxford e Cambridge. MabCampath(TM) era stato inizialmente messo a punto ad Oxford e Cambridge grazie a sovvenzioni del Consiglio britannico per la ricerca medica. Sarà utilizzato per la cura di pazienti affetti da leucemia cronica dei linfociti di tipo B, la forma prevalente di leucemia negli adulti. L'anticorpo agisce prendendo di mira un antigene particolare dei globuli bianchi maligni e successivamente eliminando questi globuli dal sangue, dal midollo e dagli organi. L'approvazione della terapia da parte della Commissione europea ha fatto seguito all'autorizzazione negli Stati Uniti ad aprile, e si basa sull'esito di tre sperimentazioni cliniche con la partecipazione di 149 pazienti leucemici che si erano dimostrati resistenti alle terapie disponibili. Lo studio clinico ha evidenziato che il 33 per cento dei pazienti hanno avuto una risposta obiettiva alla terapia con MabCampath(TM).