Skip to main content
European Commission logo print header

Article Category

Notizie
Contenuto archiviato il 2023-01-01

Article available in the following languages:

Gli scienziati del CCR contribuiscono a scoprire l'eventualità che le emissioni di gas-serra siano inferiori del previsto

Secondo nuove ricerche svolte con l'ausilio di immagini satellitari, il manto forestale della Terra è superiore a quanto previsto, il che permette di ipotizzare che i livelli di gas-serra siano inferiori. Al progetto hanno partecipato scienziati appartenenti alla Direzione de...

Secondo nuove ricerche svolte con l'ausilio di immagini satellitari, il manto forestale della Terra è superiore a quanto previsto, il che permette di ipotizzare che i livelli di gas-serra siano inferiori. Al progetto hanno partecipato scienziati appartenenti alla Direzione della strategia scientifica ed all'Istituto dell'ambiente e della sostenibilità del Centro comune di ricerca (CCR), oltre alla società britannica Conservation Technology Ltd. Essi hanno scoperto che le stime tradizionali del manto forestale, dei livelli di riduzione e, di conseguenza, anche dei livelli di emissione dei gas-serra erano erronee e che la situazione è meno grave del previsto. Utilizzando le immagini satellitari nell'ambito di una nuova indagine statistica a campione, il team di ricerca ha scoperto che tra il 1990 ed il 1997 sono stati persi ogni anno circa 5,8 milioni di ettari di foreste tropicali umide, mentre altri 2,3 milioni di ettari (in base a stime) riportavano un degrado visibile. Questi dati sono inferiori di circa il 23 per cento a quelli impiegati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO), le cui cifre si basano su pareri di esperti e su informazioni provenienti dai paesi interessati. I ricercatori hanno inoltre scoperto che i risultati ottenuti applicando modelli a lungo termine di conversione della biomassa in anidride carbonica indicavano livelli presunti notevolmente inferiori a quelli riferiti dal Gruppo intergovernativo di esperti sui cambiamenti del clima (IPCC) dell'ONU per gli anni dal 1989 al 1998.