Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

La Commissione approva il progetto EDRA

La Commissione europea ha approvato il progetto EDRA (European DOI - digital object identifier - registration agency) nell'ambito del programma "eContent", che vede la partecipazione di importanti rappresentanti del mondo editoriale francese, tedesco e spagnolo. Coordinato da...

La Commissione europea ha approvato il progetto EDRA (European DOI - digital object identifier - registration agency) nell'ambito del programma "eContent", che vede la partecipazione di importanti rappresentanti del mondo editoriale francese, tedesco e spagnolo. Coordinato dall'Associazione Italiana Editori (AIE), EDRA mira alla creazione della prima agenzia di registrazione per il DOI multilingue e multiapplicazione. L'obiettivo di EDRA è quello di istituire un'agenzia o una rete di agenzie attraverso lo sviluppo di molteplici applicazioni, guardando alla produzione di contenuti in lingue diverse e tenendo conto delle esigenze delle piccole e medie imprese. Il sistema verrà promosso dapprima in Italia, Germania, Spagna e Francia, ma è stato progettato per la divulgazione in tutt'Europa. Il DOI (digital object identifier) è un sistema per l'identificazione e lo scambio della proprietà intellettuale nell'ambiente digitale. Esso fornisce un quadro nell'ambito del quale gestire i contenuti intellettuali, mettere i clienti in contatto con i fornitori di contenuti, facilitare il commercio elettronico e consentire la gestione automatica del copyright per tutti i tipi di media. L'impiego dei DOI rende la gestione della proprietà intellettuale in un ambiente di rete notevolmente più semplice e pratica, oltre a permettere la realizzazione di servizi e transazioni automatizzati per il commercio elettronico. La International DOI Foundation ha avallato lo sviluppo di EDRA e collaborerà con il consorzio responsabile del progetto all'avanzamento di proposte affinché tale iniziativa venga trasformata ufficialmente in una delle agenzie di registrazione DOI. Il supporto tecnologico è garantito dal Cineca (Consorzio Interuniversitario del Nord-Est italiano per il Calcolo Automatico), un consorzio tecnologico formato da 15 università italiane. L'attuazione del sistema dovrebbe partire nel marzo 2003, cosicché entro il novembre dello stesso anno sia possibile disporre di un'agenzia completamente operativa. EDRA offrirà alle industrie europee di creazione di contenuti l'infrastruttura, gli strumenti software e i servizi necessari affinché il mercato possa disporre di un sistema di identificazione applicabile ai contenuti prodotti da industrie del settore diverse, in paesi diversi e lingue diverse.