Skip to main content

Airline TriAls of Environmental Green flIght maNAgement functions

Article Category

Article available in the folowing languages:

Le prove di volo spianano la strada per rendere le operazioni di volo più ecologiche

Il programma SGO (Systems for Green Operations) dell’iniziativa Clean Sky mira a sviluppare sistemi che permettono operazioni di volo ecologicamente sostenibili. Un'iniziativa dell'UE ha condotto esperimenti di vita reale su due di questi nuovi concetti ecologici.

Economia digitale
Trasporti e Mobilità
Cambiamento climatico e Ambiente
Tecnologie industriali
Ricerca di base

Il programma SGO ha valutato nuovi concetti operativi per l’integrazione all’interno dei sistemi di gestione di volo futuri, al fine di minimizzare gli effetti ambientali e fornire operazioni più ecologiche e sostenibili per gli aerei di linea. Tra questi, la procedura di decollo multicriterio (Multi-criteria departure procedure, MCDP) ed ECO STEP sono state modellizzate e testate in laboratorio. Hanno dimostrato risparmi significativi in termini di consumo di carburante e inquinanti ambientali. Le MCDP si basano su procedure di decollo con riduzione del rumore progettate per consentire una riduzione del rumore nelle zone limitrofe degli aeroporti e del consumo di carburante. Servono inoltre per ridurre al minimo i costi operativi nonché le emissioni di biossido di carbonio e ossido di azoto durante i decolli. ECO STEP è una procedura multifase ottimizzata utilizzata soprattutto per i viaggi a lungo raggio. Elabora un profilo di volo ottimizzato al fine di ridurre al minimo il consumo di carburante e/o il tempo di volo. Il progetto ATAEGINA (Airline trials of environmental green flight management functions), finanziato dall’UE, ha portato le procedure MCDP ed ECO STEP fuori dal laboratorio, in condizioni di volo reale. I due concetti operativi sono stati valutati analizzando la loro compatibilità con il funzionamento degli aeromobili e conducendo una valutazione di sicurezza. Le simulazioni di volo MCDP sono state effettuate con successo, dimostrando la compatibilità delle nuove funzioni introdotte per l’operazione MCDP in esecuzione non automatica, con le attuali funzioni di gestione di volo. Le prove di simulazione ECO STEP non sono state effettuate a causa di lunghi ritardi. È anche stata effettuata una campagna di prova di volo MCDP reale. Sono state condotte diverse valutazioni utilizzando i dati registrati durante la campagna di prova di volo MCDP. I risultati dimostrano che è possibile adottare la MCDP come nuovo concetto operativo nelle operazioni quotidiane. Inoltre, la procedura potrebbe essere pienamente accettata dagli equipaggi di volo con alcune modifiche minori. Tuttavia, a causa del numero esiguo di voli MCDP, non vi è alcuna prova conclusiva per quanto riguarda i benefici che potrebbe fornire in fatto di riduzione del rumore, carburante ed emissioni. Infine, i ricercatori hanno analizzato gli aspetti di integrazione/certificazione MCDP. Sono stati presentati diversi approcci di integrazione e identificate le modifiche alle attrezzature di bordo, oltre alle normative per la certificazione. Attraverso il collaudo e la convalida nella vita reale, il progetto ATAEGINA supporta appieno il programma SGO di Clean Sky nei suoi futuri passi verso la riduzione dell’impatto ambientale degli aeromobili.

Parole chiave

Systems for Green Operations, procedura di decollo multicriterio, ECO STEP, ATAEGINA, gestione del volo

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione