Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

"Euro dallo spazio": un'iniziativa a sostegno del programma di Educazione della ISS

A partire dal 20 ottobre, saranno vendute all'asta tre serie di banconote e quindici serie di monete in euro, che presentano una particolarità: hanno tutte viaggiato nello spazio a bordo della Stazione spaziale internazionale (ISS), nell'ambito della missione belga Soyuz del 2...

A partire dal 20 ottobre, saranno vendute all'asta tre serie di banconote e quindici serie di monete in euro, che presentano una particolarità: hanno tutte viaggiato nello spazio a bordo della Stazione spaziale internazionale (ISS), nell'ambito della missione belga Soyuz del 2002. L'iniziativa "Euro dallo spazio", è frutto della collaborazione fra l'Agenzia spaziale europea (ESA) e la Banca centrale europea (BCE). L'obiettivo consiste nella raccolta di donazioni a sostegno del Fondo di educazione della ISS, creato dall'ESA per incoraggiare gli studenti dei 15 Stati membri a studiare, comprendere e sostenere la scienza tramite l'utilizzo delle risorse offerte dallo spazio. Le serie di monete e banconote sono state trasportate sulla Stazione spaziale internazionale dall'astronauta belga Frank De Winne. Egli ha certificato che tutte le serie sono state a bordo dell'ISS. Willem F Duisenberg, presidente della BCE, ha dichiarato: "Spero che queste monete e banconote serviranno [.] a raccogliere una somma considerevole da utilizzare a scopo didattico, poiché l'istruzione è la chiave del nostro futuro". Il direttore dei Voli abitati dell'ESA, Jörg Feustel-Büechl, ha affermato: "Il futuro appartiene alle società basate sulla conoscenza. Pienamente consapevole di questo, l'ESA destina una somma considerevole all'istruzione. Le prime serie di euro ad aver viaggiato nello spazio sono simboli incomparabili dell'importanza per l'Europa di investire nell'istruzione dei suoi giovani".