Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Secondo alcuni ricercatori, per gustare il vino è importante utilizzare il bicchiere giusto

Uno studio condotto da ricercatori tedeschi e americani ha dato ragione ai conoscitori di vini, rivelando che le dimensioni del bicchiere influiscono notevolmente sull'aroma e, di conseguenza, sul piacere di degustare un vino. Per sperimentare tale teoria, alcuni scienziati d...

Uno studio condotto da ricercatori tedeschi e americani ha dato ragione ai conoscitori di vini, rivelando che le dimensioni del bicchiere influiscono notevolmente sull'aroma e, di conseguenza, sul piacere di degustare un vino. Per sperimentare tale teoria, alcuni scienziati di Dresda, Filadelfia e dell'Ohio hanno chiesto ad alcuni volontari bendati di assaggiare del vino contenuto in tre tipi di bicchieri, tutti a calice, ma con forme diverse: "a campana", "a tulipano" e "a bulbo". "I dati attuali sembrano indicare che la forma globulare o 'a bulbo', rispetto a quella 'a tulipano' o 'a campana', esalta l'intensità dei profumi del vino e consente di apprezzarne maggiormente il bouquet", si legge nella relazione del progetto. I risultati sono stati ottenuti chiedendo ai volontari di esprimere un voto sull'intensità e il gradimento del vino, l'impressione estetica dei bicchieri e la qualità aromatica. In generale, l'intensità delle sensazioni odorose è risultata maggiore con il bicchiere di forma globulare, sia prima che dopo l'assaggio del vino. Inoltre, la possibilità di agitare il vino nel bicchiere sembra rafforzare sia l'intensità dei profumi che la sensazione di piacere, a prescindere dal fatto che il soggetto abbia assaggiato o meno il vino. Gli scienziati possono solo avanzare ipotesi sui motivi per cui la forma del bicchiere influisce sul piacere del vino. Una possibile spiegazione potrebbe risiedere nel fatto che una piccola apertura non consente di apprezzare simultaneamente l'odore e il gusto durante l'assaggio, fattore che, a sua volta, può influenzare l'aroma del vino. D'altra parte, un bicchiere dal corpo troppo piccolo potrebbe non essere sufficiente a mantenere lo "spazio di testa" del vino, che viene costantemente diluito dall'aria. Secondo un'altra teoria, un diametro ridotto fa sì che solo una piccola area sia disponibile per la diffusione dei profumi e ciò potrebbe tradursi in una diminuzione delle molecole odorose emanate dal vino. Pur rilevando una spiccata preferenza per i bicchieri "a bulbo", i ricercatori hanno notato che "solo le persone dotate di una buona sensibilità olfattiva sono in grado di apprezzare le sottili differenze che caratterizzano la presentazione dei vini in bicchieri diversi".

Paesi

Germania, Stati Uniti