Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

OGM: Blair afferma che il governo britannico deciderà sulla base di solide evidenze scientifiche

In risposta ad una lettera inviatagli da 114 scienziati, nella quale gli veniva criticato il modo di affrontare il dibattito sugli organismi geneticamente modificati (OGM), il premier britannico Tony Blair ha dichiarato che il suo governo prenderà una decisione sulla base di "...

In risposta ad una lettera inviatagli da 114 scienziati, nella quale gli veniva criticato il modo di affrontare il dibattito sugli organismi geneticamente modificati (OGM), il premier britannico Tony Blair ha dichiarato che il suo governo prenderà una decisione sulla base di "solide evidenze scientifiche". Blair ha assicurato di aver letto la missiva con interesse ed ha aggiunto che, "il ritardo nel fornire una risposta formale ai risultati delle sperimentazioni sul campo è dovuto all'attesa delle conclusioni da parte del comitato consultivo sul rilascio nell'ambiente di organismi transgenici". Blair ha tuttavia precisato che le preoccupazioni dei consumatori non costituiscono le uniche argomentazioni in grado di incidere sulla decisione del governo. "Credo fermamente - ha affermato - che la scienza e la tecnologia siano vitali per la futura prosperità del Regno Unito. Il governo ha il dovere di garantire che il paese continui ad essere uno dei primi al mondo per la ricerca scientifica".

Articoli correlati