Skip to main content

Unleashing the potential of Crowdfunding for Financing Renewable Energy Projects

Article Category

Article available in the folowing languages:

Crowdfunding: una soluzione perfetta per far crescere progetti di energia rinnovabile

Un nuovo modello finanziario promette di aumentare in maniera esponenziale i finanziamenti per progetti di energia rinnovabile. Le piattaforme di crowdfunding hanno già prodotto risultati impressionanti per quanto concerne la diffusione delle energie rinnovabili nell'Europa settentrionale.

Società
Energia

Il passaggio a sistemi di energia rinnovabile (RES) in Europa sta perdendo terreno a causa di condizioni di finanziamento più rigorose. In questo contesto si inserisce CrowdFundRES, un progetto finanziato dall'UE e incentrato sull'accelerazione della crescita delle energie rinnovabili sfruttando il crowdfunding per finanziare progetti relativi alle energie rinnovabili. «Il progetto è rivolto sia ai singoli investitori al dettaglio, che vogliono investire anche piccole quantità in progetti relativi alle energie rinnovabili, sia a sviluppatori di progetti RES che affrontano difficoltà di finanziamento attraverso le vie convenzionali», afferma il coordinatore del progetto, Pablo Alonso di WIP Renewable Energies. CrowdFundRES si rivolge inoltre a piattaforme di crowdfunding specializzate in energia rinnovabile di alta qualità, che facilitano le transazioni tra cittadini e sviluppatori di progetti. Nuove linee guida per favorire il crowdfunding di RES Per raggiungere i suoi obiettivi, il progetto ha innanzitutto analizzato la percezione pubblica del crowdfunding e le sue sfide in tutta Europa rispetto alle energie rinnovabili attraverso indagini dettagliate, casistiche e laboratori. «Abbiamo sviluppato e applicato linee guida che supportano le migliori pratiche per quanto concerne il crowdfunding di tali progetti, oltre a supportare il mercato rilevante, il quadro normativo e i responsabili delle politiche», sottolinea Alonso. La squadra del progetto ha quindi promosso vigorosamente il concetto di crowdfunding e i suoi vantaggi per le parti interessate e i finanziatori. Uno dei principali risultati del progetto sono le «Linee guida per gli investitori nei progetti di energia pulita tramite Crowdfunding», che evitano agli investitori di dover ricercare e analizzare potenziali investimenti in energie rinnovabili. CrowdFundRES ha inoltre stilato delle linee guida per le piattaforme di crowdfunding e gli sviluppatori di progetti RES, insieme a un eBook che aiuta piattaforme, investitori, sviluppatori e responsabili delle politiche a sfruttare il crowdfunding come meccanismo per offrire un nuovo accesso al mercato agli investitori di progetti sostenibili e migliorare la politica. L'Europa occidentale sta già beneficiando Mostrando come il crowdfunding può finanziare progetti di energie rinnovabili, i risultati di CrowdFundRES contribuiranno ad aumentare la quota di elettricità, riscaldamento e raffreddamento rinnovabili. Il progetto ha analizzato con successo 18 campagne di crowdfunding relative a progetti di elettricità rinnovabile gestite dalle piattaforme di crowdfunding coinvolte, con un conseguente aumento di 110 MW della capacità installata aggiuntiva. «Uno di questi progetti ha mostrato un risparmio energetico del 37 % e circa 270 tonnellate di riduzioni di CO2 ogni anno», rivela Alonso. «Complessivamente, circa 29,5 milioni di euro sono stati finanziati con successo attraverso queste campagne di crowdfunding», aggiunge. Sono almeno 30 le nuove piattaforme di crowdfunding che emergeranno nei sei paesi coinvolti dal progetto (Belgio, Germania, Francia, Paesi Bassi, Austria e Regno Unito), contribuendo a realizzare oltre 300 MW di nuovi progetti di energia rinnovabile entro il 2020. Si prevede che la cifra aumenterà in modo esponenziale man mano che il crowdfunding si estende ad altri paesi e coinvolge progetti più grandi. Il potere delle persone fa avanzare l'energia rinnovabile Solo in Francia, i piani di incentivazione supportati dal progetto possono avere un impatto enorme. Il Ministero dell'Energia francese sta offrendo un nuovo incentivo per vendere energia elettrica a un prezzo più alto di circa il 5 % per 20 anni se gli sviluppatori RES utilizzeranno una piattaforma di crowdfunding per cofinanziare il 40 % del proprio capitale a investitori «locali» per almeno 3 anni. Si prevede di ottenere circa 8 GW di capacità rinnovabile tra il 2018 e il 2021. Ciò significa che i cittadini francesi potrebbero contribuire fino a 300 milioni di euro alla diffusione delle energie rinnovabili. «Questo modello di finanziamento può essere uno strumento molto utile per ottenere il sostegno pubblico ai progetti RES», chiarisce Alonso. «Se i cittadini sono coinvolti nello sviluppo di energie rinnovabili attraverso il crowdfunding, accetteranno più facilmente le infrastrutture di energia rinnovabile nelle loro aree e svilupperanno un senso di proprietà», spiega. Ulteriori impatti e benefici del progetto includono tempi ridotti per le autorizzazioni agli investimenti, oltre a migliori politiche, normative e operazioni di mercato per il crowdfunding nei paesi coinvolti. Nel complesso, il progetto ha raggiunto 660 000 persone, tra cui esperti di crowdfunding, sviluppatori e professionisti delle energie rinnovabili, ONG, organizzazioni ambientaliste, responsabili delle politiche e il grande pubblico. È più che probabile che i successi delle piattaforme verranno replicati in altri paesi dell'UE, dando nuova vita ai progetti di energia rinnovabile. Con o senza finanziamenti statali, l'energia rinnovabile è destinata a svilupparsi.

Parole chiave

CrowdFundRES, energie rinnovabili, crowdfunding, investitori, progetto RES, modello di finanziamento, infrastrutture energetiche, cittadini

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione