Skip to main content
European Commission logo print header

Article Category

Notizie
Contenuto archiviato il 2023-03-02

Article available in the following languages:

Bando di gara: mobilità del lavoro nell'UE nel contesto dell'allargamento

La direzione generale per l'Occupazione, gli affari sociali e le pari opportunità della Commissione europea ha pubblicato un bando di gara per uno studio sulla mobilità del lavoro nell'UE nel contesto dell'allargamento e sul funzionamento delle misure transitorie. Lo studio ...

La direzione generale per l'Occupazione, gli affari sociali e le pari opportunità della Commissione europea ha pubblicato un bando di gara per uno studio sulla mobilità del lavoro nell'UE nel contesto dell'allargamento e sul funzionamento delle misure transitorie. Lo studio verterà sulla valutazione della mobilità recente e futura dagli Stati membri dell'UE-8 (Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica ceca, Slovacchia, Slovenia, Ungheria) verso gli Stati membri dell'UE-15, dagli Stati membri dell'UE-2 (Bulgaria, Romania) verso gli Stati membri dell'UE-25 e dai paesi candidati verso gli Stati membri dell'UE-27. Lo studio si prefigge innanzi tutto di valutare il funzionamento degli accordi transitori, l'impatto dell'allargamento e gli effetti della mobilità dei lavoratori provenienti dagli Stati membri dell'UE-8 e dell'UE-2 sull'economia, i mercati del lavoro e la situazione sociale all'interno dell'UE valutando in modo specifico i singoli paesi. In un secondo tempo lo studio valuterà il potenziale di mobilità dagli Stati membri dell'UE-8 e dell'UE-2 e dai paesi candidati.Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Commissione europea Direzione generale per l'Occupazione, gli affari sociali e le pari opportunità EMPL/D/1 All'attenzione di Radek Maly, capo unità Rue Joseph II 27, 5/79 B-1049 Bruxelles Persona di contatto: Magdalena Grzegorzewska Tel. +32 2 298 71 78 Fax +32 2 296 91 55 E-mail: magdalena.grzegorzewska@ec.europa.eu Per ulteriori indicazioni sul bando consultare il seguente indirizzo web: http://ted.europa.eu/udl?uri=TED:NOTICE:111345-2007:TEXT:IT:HTML