Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Il tempo libero aiuta a formare l'identità giovanile

Gli esperti ritengono che l'identita giovanile viene formata da una serie di fattori come l'educazione, il livello economico e i contatti sociali. Tuttavia, ricercatori del programma di ricerca dell'Accademia della Finlandia sul capitale sociale e i network di fiducia (SoCa - ...

Gli esperti ritengono che l'identita giovanile viene formata da una serie di fattori come l'educazione, il livello economico e i contatti sociali. Tuttavia, ricercatori del programma di ricerca dell'Accademia della Finlandia sul capitale sociale e i network di fiducia (SoCa - Social Capital and Networks of Trust) sostengono che anche il modo in cui i ragazzi passano il tempo libero può influire sulla formazione della loro identità giovanile. "I bambini e i ragazzi sembrano scegliere i loro passatempi in base alle loro inclinazioni personali e ai loro rapporti sociali," ha spiegato la professoressa Helena Helve dell'università di Kuopio, in Finlandia. "Più tardi i loro hobby si riflettono sulla scelta dell'istruzione e della carriera, persino sulla loro felicità e il loro benessere. Quelli che si dedicano a molti hobby guadagnano capitale sociale, culturale e di identità per la vita adulta, il quale li condurrà attraverso il processo di crescità." Obiettivo del progetto è stato quello di determinare come i legami familiari e i network sociali incrementano il capitale sociale. Per questo progetto il team SoCa ha valutato i legami familiari e i network sociali di giovani appartenenti a diversi background culturali e in varie circostanze. La professoressa Helve, coordinatrice del progetto, ha detto che le loro scoperte hanno mostrato che i genitori di oggi sono più inclini ad ascoltare i loro figli e "spiegare le regole dei genitori attraverso il dialogo". Un aspetto chiave del progetto è stata la valutazione della formazione dell'identità delle ragazze provenienti dall'ambiente degli immigranti. Attraverso discussioni sul tema, in Finlandia si è constatato che in generale la gente ha una cattiva opinione sulle ragazze immigrate. Ma i ricercatori hanno scoperto che i network sociali di queste ragazze tendono ad oltrepassare i confini della Finlandia. La professoressa Helve ha commentato che: "Anche se da una prospettiva culturale è importante che offriamo a queste ragazze opportunità per il tempo libero, è ugualmente importante riconoscere il tempo che esse passano con le loro famiglie, come forma di attività civica". Il progetto SoCa ha anche focalizzato sulle minoranze giovanile a carattere religioso, un argomento che normalmente non viene valutato. In base alle scoperte del team, il capitale sociale all'interno di una comunità religiosa sostiene i bambini e i ragazzi nel socializzare. I ricercatori hanno affermato che l'educazione in casa trasmette l'identità religiosa soprattutto "all'interno del quadro di riferimento di una minorità". La ricerca ha dimostrato che sia l'etnicità che la religione svolgono un ruolo importante nella formazione dell'identità giovanile e del capitale sociale. Certo, i legami familiari e le amicizie aiutano nella formazione dell'identità dei giovani, ma i ragazzi sviluppano anche valori individuali diversi da quelli dei loro genitori. La comunità in cui i ragazzi crescono non soltanto contribuisce allo sviluppo della loro identità individuale, essa rappresenta anche un fattore importante nello sviluppo dell'identità di gruppo e sociale. "Il capitale sociale è stato ampiamente studiato, tuttavia non in termini di importanza per i ragazzi e i giovani," ha osservato la professoressa Helve. "Il nostro progetto di ricerca è stato veramente significativo nel senso che ha prodotto nuove conoscenze sullo sviluppo dei giovani."

Paesi

Finlandia