Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Aumentare la disponibilità di sicurezza informatica all’avanguardia

L’accelerazione della digitalizzazione dipende da applicazioni cruciali che contengono dati sensibili e che costituiscono perciò un obiettivo appetibile per i criminali informatici. ARCAone è una soluzione di sicurezza informatica che fornisce un ambiente sicuro per i dati sensibili.

Sicurezza

I reati informatici comportano grandi costi sociali ed economici. L’hackeraggio di Yahoo del 2016 ha esposto gli account di un miliardo di utenti, mentre la violazione di dati a Equifax del 2017 ha colpito oltre 150 milioni di clienti. Altri importanti attacchi recenti comprendono gli attacchi informatici WannaCry e NotPetya del 2017, che hanno causato l’interruzione di una serie di grandi organizzazioni come Maersk, Renault, e del sistema sanitario nazionale nel Regno Unito. Dal momento che organizzazioni così grandi e piene di risorse si sono dimostrate vulnerabili alla criminalità informatica, sono necessarie nuove soluzioni per l’elaborazione sicura dei dati, in conformità con la normativa sempre più rigorosa. Le soluzioni di sicurezza informatica esistenti possono essere complesse da gestire, forniscono flessibilità limitata e sono ancora afflitte da vari punti deboli per la sicurezza. Il progetto ARCAone, supportato dall’UE e ospitato da CYSEC, ha sviluppato una soluzione di mitigazione del rischio (ARCA) versatile e scalabile che memorizza in maniera sicura i dati sensibili ed esegue software fondamentali in un ambiente sicuro. «La nostra soluzione offre alle organizzazioni un modo facile da installare ed efficace in termini di costi per adattarsi ai requisiti di sicurezza e aziendali in costante mutamento», afferma Yacine Felk, direttore operativo di CYSEC. Avendo ottenuto i diritti di proprietà intellettuale per il sistema, sono già state realizzate vendite significative con partner come gli esperti di cripto-custodia di METACO, GEOSATIS che ha competenze di Internet delle cose industriale e Astrocast, coinvolta in applicazioni spaziali. CYSEC è diventata anche un membro del Confidential Computing Consortium, istituito dalla The Linux Foundation per fornire una piattaforma su cloud sicura per lo scambio di dati. L’azienda ha anche recentemente ottenuto un prestito per la crescita tecnologica dalla Foundation for Technological Innovation.

Sviluppare una soluzione sicura

ARCA fornisce un ambiente di esecuzione sicuro che può essere installato sia all’interno del sito sia nell’ambito di configurazioni cloud. Quando viene installato all’interno del sito, l’hardware assicura l’hosting sicuro di applicazioni sensibili, mentre il software del sistema consente alle organizzazioni di gestire in sicurezza una serie di attività e asset, tra cui chiavi di accesso, funzioni di cifratura e decrittazione, nonché firme digitali e altri servizi di autenticazione basati su algoritmi crittografici. A oggi, la soluzione è stata utilizzata con successo in una serie di ambienti industriali, applicandosi a diversi casi di utilizzo come la cripto-custodia e la gestione degli asset digitali in finanza, e l’Internet delle cose industriale per infrastrutture critiche e per applicazioni spaziali. «Oltre ad aumentare la sicurezza, abbiamo sviluppato un sistema che fornisce un nuovo livello di flessibilità e agilità. In realtà, siamo rimasti sorpresi dalla rapidità con cui le applicazioni possono essere installate nel nostro ambiente sicuro», spiega Felk.

All’interno del sito e nel cloud

Si prevede che nel 2021 i reati informatici costeranno al mondo il doppio di quanto non siano costati nel 2015. I costi equivalgono a perdita di produttività, furto di denaro, di proprietà intellettuale, di dati personali e finanziari, frode, crisi aziendali a seguito di attacchi, indagini forensi, ripristino di dati e sistemi hackerati, e danni alla reputazione. Sviluppando un ambiente per la memorizzazione e l’esecuzione sicura di dati sensibili, dalle criptovalute alle chiavi di crittografia, ARCA contribuisce ad accelerare la trasformazione digitale senza compromettere la sicurezza. Dopo la produzione della prima generazione di ARCA, chiamata ARCAone, la soluzione ARCA è stata installata all’interno dei siti dei clienti. Quest’anno, il gruppo di ricerca si focalizzerà sull’installazione nel cloud e sull’organizzazione di infrastruttura o computing come servizio (Infrastructure as a Service/Computing as a Service). Inoltre, migliorerà ulteriormente la sicurezza tramite crypto-servizi che integrino tecnologie all’avanguardia, come algoritmi post-quantistici.

Parole chiave

ARCAone, sicurezza, hackerare, sicurezza informatica, criminalità informatica, attacchi informatici, criminali informatici, digitalizzazione, dati sensibili, Internet delle cose, cifratura

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione