Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

La prima soluzione per analizzare la reattività dei multicore pronta per la certificazione

Un progetto finanziato dall’UE ha commercializzato una tecnologia innovativa che convalida i software eseguiti su processori multicore, grazie alla quale il loro uso è diventato realtà nei settori aerospaziale e automobilistico.

Economia digitale

Che sia in aereo o in auto, giungere a destinazione in sicurezza dipende sempre di più dal lavoro dei computer e dei loro software complessi. Funzioni avanzate come i sistemi di pilotaggio degli aerei o di assistenza al parcheggio delle automobili richiedono necessariamente software basati su processori multicore, che permettono l’esecuzione di diverse applicazioni contemporaneamente. Questa capacità ha tuttavia ripercussioni negative sull’analisi della reattività, usata per stabilire se un sistema multicore permette il corretto funzionamento delle componenti software e la loro esecuzione in un intervallo di tempo specifico. Il progetto MASTECS, finanziato dall’UE, ha ora sviluppato la prima soluzione per l’analisi della reattività dei software pronta per la certificazione, in grado di gestire la complessità dei sistemi multicore fondamentali per la sicurezza, il cui guasto o malfunzionamento può provocare incidenti mortali, lesioni gravi e perdite o danni materiali. La soluzione coniuga strumenti di analisi software all’avanguardia, qualifica degli strumenti e documentazione a sostegno delle valutazioni di sicurezza e della certificazione, nonché servizi ingegneristici specialistici che contribuiscono ad analizzare la reattività dei processori multicore. Tali strumenti e servizi possono trovare impiego nei settori aerospaziale e automobilistico, in cui gli standard di sicurezza e i requisiti di certificazione hanno un’importanza cruciale. «Il flusso di lavoro per l’analisi della reattività dei multicore si basa sull’uso di micro-benchmark specializzati, che creano interferenze nei processori multicore e ne dimostrano il possibile effetto sul software», spiega un comunicato stampa pubblicato sul sito web del progetto MASTECS. «Il flusso di lavoro comprende anche un modello di competizione delle task, che elabora stime precoci del ritardo di esecuzione causato dalla sovrapposizione di attività. Inoltre, è stata sviluppata una metodologia di progettazione a sette fasi per comprendere e definire pienamente l’impatto delle interferenze sulla reattività.»

Grandi vantaggi all’orizzonte per i settori automobilistico e avionico

La soluzione di MASTECS contribuirà ad aumentare la sicurezza grazie alla riduzione del numero di incidenti stradali e aerei, aumenterà l’efficienza di auto e aeroplani grazie alla riduzione delle emissioni di CO2 e renderà i trasporti più accessibili e rapidi. «Nonostante la pandemia, MASTECS ha raggiunto il proprio obiettivo: sviluppare la tecnologia multicore fino a uno stadio adatto alla commercializzazione», osserva nel medesimo comunicato stampa Francisco J. Cazorla del Barcelona Supercomputing Center, l’Istituto spagnolo che ha coordinato il progetto. «Questo avvantaggerà enormemente le aziende dell’UE in settori come quello avionico e automobilistico, aiutandole a integrare processori multicore nei loro prodotti.» Dal suo lancio a dicembre 2019, il progetto MASTECS (Multicore Analysis Service and Tools for Embedded Critical Systems), durato due anni, ha introdotto sul mercato nuove tecnologie commerciali in grado di risolvere le sfide legate all’analisi della reattività dei multicore e ha permesso la creazione di una nuova impresa spin-off, Maspatechnologies, che offre servizi di analisi delle prestazioni e della reattività di questi processori. Altri traguardi raggiunti dal progetto includono la creazione di nuovi posti di lavoro altamente tecnologici, il miglioramento delle capacità dei partner, in termini di nuovi strumenti e tecnologie, e l’offerta di maggiori approfondimenti sui sistemi multicore affidabili. Per maggiori informazioni, consultare: sito web del progetto MASTECS

Parole chiave

MASTECS, processore, processore multicore, analisi della reattività, software, aerospaziale, automobilistico, avionica

Articoli correlati