Skip to main content
European Commission logo print header

Article Category

Article available in the following languages:

Dite la vostra sui programmi europei per la ricerca e l’innovazione

Che cosa pensano le parti interessate dei programmi di ricerca e innovazione (R&I) dell’Unione? Per scoprirlo è stata avviata una consultazione pubblica.

Società icon Società

La Commissione europea ha avviato la più grande consultazione pubblica mai realizzata sul passato, il presente e il futuro dei programmi quadro di R&I dell’Unione per il periodo 2014-2027. La consultazione intende raccogliere i pareri di diversi soggetti interessati, quali istituti di ricerca, imprese, organizzazioni dei consumatori, ONG e autorità pubbliche, su questi programmi.

Passato, presente e futuro al microscopio

I contributi raccolti grazie alla consultazione pubblica saranno utilizzati per valutare le prestazioni del programma Orizzonte 2020, che si è svolto dal 2014 al 2020, e del programma in corso Orizzonte Europa, che terminerà nel 2027, oltre che per definire il piano strategico di Orizzonte Europa per il periodo 2025-2027. La commissaria europea per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani Mariya Gabriel commenta così l’iniziativa in un articolo pubblicato sul sito web della Commissione: «Sono lieta di far partire questa consultazione pubblica: è un’opportunità senza precedenti per tutte le parti interessate di far sentire la propria voce. Le conclusioni ci aiuteranno a valutare i risultati dei programmi Horizon fino ad oggi e contribuiranno a definirne il futuro. Invito caldamente tutti coloro che sono interessati alla ricerca e all’innovazione nell’Unione a partecipare. Faremo la differenza insieme». La consultazione pubblica consente ai soggetti interessati di fornire un riscontro sui risultati e sui difetti del programma Orizzonte 2020, già concluso, nonché sulla sua pertinenza complessiva e sulle procedure associate al processo di presentazione delle candidature e alla gestione dei finanziamenti. Inoltre, offre ai partecipanti l’opportunità di esprimere le proprie opinioni sulla progettazione e sull’attuazione di Orizzonte Europa fino ad oggi, in modo tale da poter fare un bilancio delle esperienze attuali delle parti interessate per adattare eventualmente le azioni in corso. I soggetti interessati sono inoltre invitati a individuare le priorità future per il prossimo piano strategico di Orizzonte Europa (2025-2027), presentando i loro punti di vista e le loro opinioni sulle esigenze emergenti di R&I, sui punti di forza e di debolezza del sistema di R&I e sulle sinergie fra i programmi dell’Unione. I partecipanti possono scegliere di completare una o più sezioni del questionario online. Le domande sono accessibili in inglese, tedesco e francese, ma i partecipanti possono rispondere in tutte le lingue dell’Unione. Le parti interessate sono inoltre invitate a presentare documenti che sintetizzano il loro parere. La consultazione pubblica è stata avviata il 1° dicembre 2022 e durerà 12 settimane, fino al 23 febbraio 2023. Le domande sulla consultazione possono essere rivolte a: RTD-PUBLIC-CONSULTATION-HORIZON@ec.europa.eu Per maggiori informazioni, consultare: consultazione pubblica

Parole chiave

consultazione pubblica, Orizzonte 2020, Orizzonte Europa, programma quadro, ricerca e innovazione, R&I, ricerca, innovazione

Articoli correlati