Skip to main content

Physical frailty and loss of functional independence in old age : determinants and adaptations to physical activity (BETTER-AGEING)

Article Category

Article available in the folowing languages:

Programma di forma fisica per comprendere la fragilità

È stato svolto uno studio per esaminare le alterazioni di muscoli e tendini in rapporto con l'età.

Salute

Lo stato del sistema motorio diventa più fragile quando le persone invecchiano, limitandone la mobilità, l'equilibrio e la resistenza. Alla fragilità si associano cadute, incapacità di compiere determinate attività quotidiane e perdita d'autonomia. Pertanto è indispensabile saperne di più su questo fenomeno, per ridurne l'impatto sugli anziani affinché questi possano condurre una vita più sicura e continuare a far parte della società. Il progetto BETTER-AGEING ha dunque svolto ricerca sulle cause e i rimedi della fragilità fisica. Una delle vie scelte è stata la valutazione degli effetti e dei vantaggi di un programma di forma fisica di dodici mesi. 58 anziani e 31 giovani adulti sono stati selezionati per le comparazioni. Una delle principali scoperte è stata che la sarcopenia (ossia la perdita di massa muscolare) è in relazione con la diminuzione della lunghezza del fascio fibroso e la rigidità dei tendini inferiori delle persone più anziane. Inoltre l'impulso neurale al muscolo non era come quello dei giovani adulti perché l'attivazione volontaria del muscolo era ridotta negli individui più anziani. Sono alterazioni come questa che compongono all'incirca il 50% di perdita di potenza muscolare di picco e il 70% di perdita di resistenza isometrica. Questo mostra che con l'età la qualità muscolare si deteriora. Complessivamente, i risultati mostrano che la debolezza muscolare in età anziana non è causata solo dalla perdita di massa muscolare ma anche dalle modifiche nell'architettura interna del muscolo scheletrico. Tutto questo è intensificato dal declino della rigidità dei tendini e da alterazioni dell'impulso neurale. È importante notare tuttavia che l'attività fisica come l'aerobica, la resistenza concentrica/eccentrica e gli esercizi propriocettivi sono efficaci per controbattere o attenuare queste modifiche causate dall'età. Se fatti almeno due volte alla settimana, questi esercizi aiutano a migliorare la quantità e qualità muscolare e le prestazioni funzionali. Essi possono essere raccomandati per i futuri programmi di forma fisica ideati per le persone più anziane.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione