Skip to main content

Development of technologies for smes aiming at applying thermal infrared devices for detection and imaging.

Article Category

Article available in the folowing languages:

Matrice di sensori termici per la produzione di immagini

Tramite l'imaging infrarosso, il movimento può essere rivelato in maniera estremamente precisa da serie di sensori termici miniaturizzati. Questi nuovi sensori sono caratterizzati da una sensibilità elevata e una risposta estremamente rapida.

Tecnologie industriali

L'imaging termico costituisce un metodo ben noto e ampiamente diffuso per la visione e la ricerca al buio. Tutti i materiali emettono radiazione elettromagnetica che dipende quasi esclusivamente dalla temperatura del corpo emittente. Questa radiazione non può essere rilevata dall'occhio umano ed è costituita da lunghezze d'onda appartenenti alla regione dell'infrarosso. I sensori raccolgono questa radiazione infrarossa e trasformano il segnale di ingresso in immagini. Diversi processi industriali sfruttano i vantaggi dell'imaging infrarosso. Numerose imprese di piccole e medie dimensioni, appartenenti al settore della produzione di apparecchiature elettriche, della protezione ambientale, fino alle società che si dedicano all'elaborazione delle informazioni, rivoluzioneranno i loro processi con l'ausilio di una nuova generazione di sensori a infrarossi. I sensori sono stati sviluppati dai partner del progetto TECH-TIR. L'intero progetto TECH-TIR si è occupato in particolare dello sviluppo delle tecnologie dei sensori in grado di semplificare enormemente l'applicazione di dispositivi termici a infrarosso per la rivelazione e la produzione di immagini. L'approccio tecnologico adottato dai partner del progetto ha già prodotto risultati tangibili. È stata sviluppata, infatti, una matrice bidimensionale di sensori termici. È stato fabbricato e ampiamente sperimentato anche il circuito elettronico necessario per guidare e controllare il sensore. Si tratta di un circuito integrato di tipo CMOS (Complementary Metal-Oxide-Semiconductor). Grazie a processi a basso costo ormai consolidati, le problematiche connesse alla fabbricazione dei sensori sono state totalmente risolte. I sensori non richiedono il raffreddamento, e presentano conduttanza e capacitanza termica molto limitate. Entrambe le caratteristiche sono essenziali per l'elevata sensibilità e la rapidità di risposta richieste. Sono disponibili prototipi dimostrativi, e i partner del progetto TECH-TIR attualmente sono alla ricerca di ulteriori finanziamenti sotto forma di accordo di joint-venture o finanziamento spin-off.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione