Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Lotta al colesterolo con le acque reflue dell'olio d'oliva

Durante il processo di macinatura delle olive, alcuni antiossidanti naturali delle olive vengono persi nelle acque reflue. Una ricerca pioneristica ha svelato un modo per recuperare queste sostanze preziose dal flusso di scarico.

Salute

La cucina mediterranea è diventata popolare in una società sempre più consapevole dell'importanza della salute. I meriti dell'olio di oliva, un componente essenziale della dieta mediterranea, sono noti. Ciò ha portato un gruppo di università a studiare i potenziali benefici sulla salute delle acque reflue derivate dagli oleifici, noti come OMW. Sostenuto dal programma INCO 2, il consorzio NEWTECHOMW ha cercato di isolare gli antiossidanti naturali che si accumulano negli OMW durante il processo di macinatura. I biotecnologi della Tunisia hanno effettuato una serie di esperimenti di laboratorio che hanno portato alla definizione di una procedura efficace a base di solvente per l'estrazione dell'idrossitirosolo e di altri composti fenolici. È possibile una resa dell'85% e il processo si può ampliare facilmente alla produzione su larga scala. L'analisi della sensibilità di diversi parametri sullo stoccaggio e su altri fattori hanno rivelato un aumento della produzione quando l'OMW si trova in un luogo fresco e con poca luce. I test sul potere antiossidante dei composti recuperati hanno indicato delle caratteristiche delle prestazioni superiori per l'idrossitirosolo e per l'acido acetico 3,4-diidrossifenil. Infine, i partner NEWTECHOMW hanno misurato la capacità dell'idrossitirosolo e dell'OMW di combattere il colesterolo nei topi cui è stata somministrata una dieta ricca di grassi. I risultati sono stati incoraggianti dato che diversi indicatori chiave, come il colesterolo totale nel siero (TC) e il colesterolo della lipoproteina a bassa densità (LDL-C), hanno mostrato dei miglioramenti significativi. Si spera che questa ricerca fornisca una visione approfondita sui meccanismi tramite i quali l'idrossitirosolo e i suoi parenti fenolici riducono il colesterolo.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione