Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Rendere più sostenibile la gestione marina

Un progetto finanziato dall’UE ha sviluppato un quadro per la gestione migliore e più sostenibile degli spazi marini europei.

Cambiamento climatico e Ambiente

I mari che ci circondano ospitano una varietà straordinaria di habitat marini, che devono anche supportare diverse industrie marine. La sfida per la gestione dello spazio marino è quella di trovare l’equilibrio tra le domande in concorrenza tra loro di uso economico, sviluppo ecologico e salvaguardia dell’ambiente naturale. Il progetto MESMA (Monitoring and evaluation of spatially managed areas), finanziato dall’UE, ha integrato strumenti di gestione, inclusi modelli e linee guida dei concetti, per monitoraggio, valutazione e attuazione di aree marine gestite dal punto di vista spaziale. I partner del progetto intendevano produrre metodi innovativi e strategie integrate per governi, autorità locali e altri enti. Questi approcci sono stati usati per il processo decisionale a livello locale, nazionale ed europeo per lo sviluppo sostenibile dei mari d’Europa. Il lavoro ha avuto inizio con una dettagliata revisione della gestione nelle aree marine europee, e con la creazione di un elenco di oltre 60 habitat marini. I dati raccolti sono stati usati per sviluppare un quadro analitico, che è stato testato in nove casi di studio in laboratorio per formare la base di un’analisi a livello europeo. Il quadro si è focalizzato sia sull’aspetto ecologico che su quello governativo dell’area gestita a livello spaziale. Questo è stato usato per valutare quanto sono efficaci le misure di gestione esistenti e quelle proposte. Un altro aspetto del progetto si è concentrato sulla raccolta di una gamma di strumenti sviluppati in precedenza per la pianificazione dello spazio marino. Il consorzio ha inoltre sviluppato un manuale che guida gli utenti attraverso l’analisi passo a passo del monitoraggio e della valutazione delle aree gestite dal punto di vista spaziale. Il prototipo della versione elettronica del quadro e del manuale è disponibile qui. Infine, MESMA fornirà un quadro operativo e una serie di strumenti di monitoraggio e valutazione per i governi nazionali e le autorità locali. Gli esiti del progetto supporteranno inoltre il dialogo tra le parti interessate per quanto riguarda lo sfruttamento sostenibile dell’ambiente marino.

Parole chiave

Gestione sostenibile, Europa, spazi marini, MESMA, habitat marini, pianificazione dello spazio

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione