Skip to main content

Monitoring Ideas Regarding Research Organizations and Reasons in Science

Article Category

Article available in the folowing languages:

Rispecchiare le conoscenze della società in modo efficace

Una migliore comprensione del rapporto tra scienza e società e di come questo influisce le diverse impostazioni di ricerca europea è di vitale importanza per l'Europa per raggiungere il suo obiettivo di diventare una società ed economia più competitiva basata sulla conoscenza. Uno studio europeo ha indagato ulteriormente sulla questione.

Cambiamento climatico e Ambiente

Un gruppo di ricercatori si è proposto di aiutare l'Europa a realizzare questa ambiziosa impresa, discussa per la prima volta al vertice dei leader europei del 2000 a Lisbona. Il progetto Mirrors ("Monitoring ideas regarding research organisations and reasons in Science") è impegnato nel coordinamento e nell'analisi del rapporto tra scienza, politica e società, come osservato negli ultimi decenni da filosofi, storici e sociologi. Il progetto riunisce studiosi e ricercatori provenienti da diversi paesi per studiare il rapporto tra scienza e società in diversi contesti nazionali e internazionali. Il team sta formulando raccomandazioni per la politica scientifica basate sulle scoperte fatte dal progetto. Sta anche valutando come la cosiddetta strategia di Lisbona incoraggia una società basata sulla conoscenza, nonché gli sforzi compiuti per la democratizzazione dei processi decisionali in materia di ricerca e sviluppo. Il progetto ha individuato uno squilibrio tra i mezzi e i fini della politica scientifica. Lo squilibrio sta nella promozione di strategie politiche in grado di soddisfare le esigenze del settore industriale privato più di quelle della società. Più in dettaglio, il progetto ha scoperto che le esigenze del settore privato e della società generale sono artificialmente equilibrate, in quanto il sistema identifica il benessere economico con il benessere sociale. Ciò implica che il benessere economico, sarebbe sufficiente per raggiungere il benessere sociale, che non è necessariamente il caso. Pertanto, i ricercatori stanno sottolineando la necessità di adeguare la strategia politica in modo che risponda alle esigenze sia dell'industria privata che della società civile. In altre parole, il progetto ritiene che la crescita economica e la concorrenza possono andare di pari passo con la promozione degli interessi della società e dell'ambiente. Ciò contribuirebbe all'elaborazione di un approccio epistemologico che collega le esigenze della società alla crescita economica. Il progetto sta realizzando il suo obiettivo mettendo a punto un approccio multiculturale per sostenere una politica di innovazione scientifica basata su scelte democratiche, creatività e valorizzazione del talento. Grazie a questo approccio, il progetto contribuisce anche a promuovere la fiducia nella scienza, reinterpretando temi quali innovazione tecnoscientifica, competenze, creatività, riforma dell'istruzione e specializzazione. Il progetto sta quindi formulando raccomandazioni per regolamentare queste aree impostando la sostenibilità ambientale come obiettivo strategico. Per garantire questo, il progetto ha assunto più membri del pubblico e sta anche beneficiando dei loro commenti. Il progetto Mirrors ha prodotto preziose raccomandazioni che abbracciano soluzioni industriali, ambientali e sociali basate sulla sostenibilità. Potrebbe trattarsi dell'approccio più formidabile per rispecchiare la vera natura di una nuova Europa.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione