Skip to main content

TURN AND FINISH - DEVELOPMENT OF A COMBINED HARD TURNING AND SUPERFINISHING TECHNOLOGY

Article Category

Article available in the folowing languages:

Bassi costi di produzione per componenti di alta precisione

Le aziende europee del settore della lavorazione e manifatturiero si trovano ad affrontare crescenti difficoltà nel mantenere il proprio vantaggio competitivo. I ricercatori finanziati dall'UE hanno sviluppato una tecnologia innovativa che riduce drasticamente i tempi di produzione, che dovrebbe tradursi in minori costi e una maggiore produttività.

Tecnologie industriali

La domanda di parti in acciaio inox ad alta precisione con parametri di performance sempre superiori non può essere soddisfatta con le attuali tecnologie di lavorazione. Per di più, la stessa incapacità di ridurre i costi di produzione e, quindi, i costi dei prodotti finali ha portato a un aumento della quota del mercato della lavorazione ad alta precisione che è migrata verso paesi con manodopera a basso costo. I ricercatori europei hanno cercato di sviluppare una nuova tecnologia per la produzione flessibile di parti in acciaio inox ad alta precisione, integrando due processi in un solo macchinario. Attraverso il finanziamento del progetto TAF ("Turn and finish - development of a combined hard turning and superfinishing technology"), gli scienziati hanno deciso di ridurre i tempi improduttivi e di migliorare, pertanto, in modo sensibile la produttività . La tornitura è un processo di taglio e sagomatura basato sull'utilizzo di un utensile a singolo punto di taglio, tipicamente un tornio, per tagliare e modellare i materiali "duri", come l'acciaio inossidabile. La superfinitura è una levigatura molto fine o la lucidatura di una superficie metallica eseguita con pietre abrasive. Gli scienziati del progetto TAF hanno sviluppato un processo combinato progettato per ridurre i tempi di produzione e l'inalazione di nebbie d'oli pericolosi utilizzati per la lubrificazione. Gli scienziati hanno testato la tecnologia presso due impianti, uno in cui si sta già utilizzando la tecnologia di tornitura dura e uno in cui si utilizza sia la tornitura che la superfinitura dura, ma con due macchinari diversi. Nel primo caso, il processo TAF ha ridotto i tempi di produzione e i costi degli utensili di circa l'80%. Il processo TAF ha prodotto inoltre una superficie di qualità superiore rispetto al metodo precedentemente utilizzato dalla fabbrica. Nel secondo caso, la combinazione della tornitura e della superfinitura dura in un unico passaggio ha comportato una riduzione dei tempi di produzione di circa il 75%, mentre i costi degli utensili sono risultati essere comparabili. Gli obiettivi del progetto TAF sono stati raggiunti con successo, dimostrando enormi riduzioni dei tempi di produzione che dovrebbero portare direttamente a una diminuzione dei costi. L'implementazione del sistema TAF può potenzialmente stimolare l'industria europea della lavorazione di precisione, consentendo di sottrarre una fetta significativa della quota di mercato persa negli ultimi anni ai paesi con manodopera a basso costo.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione