Skip to main content

European Marine Science Applications Consortium

Article Category

Article available in the folowing languages:

Conservare la fascia costiera dell'Europa

La protezione delle coste e degli estuari rappresenta una particolare preoccupazione per i responsabili delle politiche a livello locale, nazionale e internazionale, mentre le popolazioni e le loro richieste riguardo ai sistemi naturali aumentano. Un'iniziativa finanziata dall'UE si è occupata specificamente del problema, onde sviluppare una serie di soluzioni sostenibili.

Cambiamento climatico e Ambiente

La crescente importanza sociale ed economica delle risorse idriche costiere dell'Europa impone una notevole sfida gestionale. Circa 5 milioni di cittadini dell'UE lavorano in occupazioni legate al mare, in settori come l'acquacoltura, l'energia marina e la sicurezza, che stanno registrando una rapida crescita. Tuttavia, a seguito di nuovi regolamenti per la tutela del fragile ambiente marino, sono emerse opportunità di sviluppare prodotti e servizi dell'ecosistema marino ecocompatibili. Un'iniziativa di rete finanziata dall'UE, il progetto EMSAC ("European marine science applications consortium"), ha contribuito a incrementare la capacità di innovazione in quattro regioni marittime, in Francia, Svezia e Regno Unito. È stato sviluppato un Piano d'azione congiunto basato su priorità future di mercato, tecnologia e ricerca, con l'intento di stimolare gli investimenti e l'innovazione. Il piano ha aggregato imprese, istituzioni scientifiche e responsabili politici del ramo e ha indagato sulle opportunità di espandere la rete, ricercando la cooperazione internazionale al di là dell'UE. Gli obiettivi principali a cui EMSAC mirava erano tre. Il primo consisteva in una tabella di marcia sulla tecnologia orientata al mercato, che ha evidenziato le lacune nella ricerca e nello sviluppo tecnologico (RST). Il secondo riguardava l'individuazione di opportunità di finanziamento di RST e il loro abbinamento con le priorità di ricerca più adatte, per favorire la commercializzazione delle innovazioni. L'obiettivo finale consisteva nell'informare le autorità regionali sul modo migliore per realizzare l'innovazione e il finanziamento RST oltre quanto già disponibile a livello nazionale e internazionale. I partner del progetto si sono concentrati sulle opportunità di crescita derivanti da una migliore gestione delle risorse degli estuari e delle coste d'Europa, che includevano la gestione della qualità dell'acqua sia nei punti di interesse pubblico (ad es. le spiagge), che per l'uso commerciale (ad es. gli allevamenti ittici). Si è anche tenuto conto della gestione dei rischi dovuti a fuoriuscite, alluvioni e impatti dovuti alla costruzione di parchi eolici offshore e altre strutture costruite dall'uomo. L'iniziativa si è occupata anche della gestione di ecosistemi sensibili, vivai ittici e fonti di produzione di biocarburante. EMSAC sarà utile alla conservazione delle risorse idriche costiere di fronte alla crescente pressione di molteplici attività umane; di conseguenza consentirà alle generazioni future di avvalersi e fruire del patrimonio naturale dell'Europa.

Parole chiave

Coste, risorse idriche, di estuario, prodotti del mare, rete, servizi dell'ecosistema marino, protezione, acquacoltura, vivai ittici

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione