CORDIS
Risultati della ricerca dell’UE

CORDIS

Italiano IT

Hack your Diabetes Experience

Informazioni relative al progetto

ID dell’accordo di sovvenzione: 768398

Stato

Progetto concluso

  • Data di avvio

    1 Luglio 2017

  • Data di completamento

    30 Giugno 2019

Finanziato da:

H2020-EU.3.1.4.

H2020-EU.2.1.1.

H2020-EU.2.3.1.

H2020-EU.3.1.6.

  • Bilancio complessivo:

    € 2 317 145,50

  • Contributo UE

    € 1 622 001,85

Coordinato da:

SOCIALDIABETES SL

Italiano IT

Un ecosistema per l’autogestione digitale del diabete

Il diabete è una malattia cronica accompagnata da numerose comorbilità che comportano costi economici elevati. Le applicazioni mobili per la salute stanno emergendo come soluzioni promettenti per l’autogestione del paziente, promuovendone l’aderenza all’attività fisica e alle strategie di intervento.

Società
Salute
© SOCIALDIABETES SL

La gestione del diabete è complessa, in quanto richiede il controllo del glucosio nel sangue, della pressione sanguigna e dei lipidi nonché screening regolari per rilevare eventuali danni a occhi, reni e piedi. Insieme ai farmaci specifici per il diabete, questi interventi hanno un costo annuo superiore ai 700 miliardi di euro.

Un’applicazione mobile per la salute in tempo reale

Prove sempre più numerose indicano che una semplice riduzione dell’1 % dei livelli di glucosio nel sangue riduce gli infarti miocardici del 14 %, le complicazioni microvascolari del 37 % e i decessi correlati al diabete del 21 %. Questi dati sottolineano chiaramente l’importanza del monitoraggio continuo del glucosio e dell’autogestione da parte dei pazienti come terapia standard. In quest’ottica, il progetto SocialDiabetes, finanziato dall’UE, ha sviluppato una piattaforma sanitaria digitale per la gestione del diabete. «La nostra missione è quella di guidare la transizione verso un sistema per l’autogestione delle cure sanitarie e la telemedicina a distanza intelligente e tecnologico in grado di offrire al paziente, al medico e alla società un’esperienza totalmente nuova», spiega il coordinatore del progetto nonché fondatore di SocialDiabetes, Bautista Bermúdez. La piattaforma è completa di applicazione mobile e soluzione desktop dotate di numerose caratteristiche e compatibili con tutti i principali glucometri del mercato globale. L’applicazione include strumenti di visualizzazione dei dati intuitivi e può essere utilizzata per monitorare sia il diabete di tipo 1, sia quello di tipo 2. L’applicazione SocialDiabetes consente ai pazienti di sincronizzare nel telefono i dati relativi al glucosio nel sangue provenienti dal glucometro e di aggiungere ulteriori informazioni come assunzione di cibo ed esercizio fisico, in tempo reale. I dati dei pazienti sono accessibili ai team di operatori sanitari, così che possano seguirne i progressi e prendere decisioni di trattamento basate sulle evidenze. L’applicazione supporta inoltre funzioni di personalizzazione come le raccomandazioni di dosaggio dell’insulina, il piano alimentare, il supporto per l’allenamento e i grafici nonché le statistiche per ogni paziente. Consente inoltre l’integrazione universale con i principali dispositivi presenti sul mercato. L’analisi retrospettiva dell’applicazione SocialDiabetes ha dimostrato una riduzione significativa dei livelli di glucosio nel sangue in tutti i gruppi di pazienti che hanno utilizzato l’applicazione, indipendentemente dalla frequenza. Dopo tre mesi di utilizzo dell’applicazione SocialDiabetes, i pazienti affetti da diabete di tipo 2 hanno mostrato una riduzione fino al 2 % dei livelli di emoglobina glicosilata. Grazie ai risultati ottenuti, SocialDiabetes si è aggiudicata una serie di certificazioni che ne attestano la qualità medica, come la certificazione CE per la classe II B, la certificazione ISO 13485 e la certificazione FDA Digital Therapeutic.

Distribuzione e prospettive future dell’ecosistema SocialDiabetes

«Indubbiamente, il nostro più grande risultato è rappresentato dalla penetrazione del mercato globale che ha reso la piattaforma SocialDiabetes uno degli standard per la gestione del diabete, raggiungendo più di 400 milioni di persone in tutto il mondo», sottolinea Bautista Bermúdez. Attualmente, più di 60 000 pazienti utilizzano l’applicazione per controllare il proprio diabete. Di recente l’azienda è entrata nel mercato messicano collaborando con ospedali e contribuenti ed entro la fine dell’anno raggiungerà anche il mercato colombiano. Nel prossimo futuro, i partner progettano di generare una piattaforma sociale comunitaria che avvicini le persone con diabete al loro ambiente, dando loro l’opportunità di condividere le proprie esperienze. Verrà inoltre integrata nella piattaforma l’intelligenza artificiale con un sistema di monitoraggio attivo del paziente in grado di analizzare automaticamente le informazioni relative allo stato di salute e inviarle in tempo reale all’operatore sanitario.

Parole chiave

SocialDiabetes, diabete, applicazione, livelli di glucosio, mobile, emoglobina glicosilata, insulina, glucometro

Informazioni relative al progetto

ID dell’accordo di sovvenzione: 768398

Stato

Progetto concluso

  • Data di avvio

    1 Luglio 2017

  • Data di completamento

    30 Giugno 2019

Finanziato da:

H2020-EU.3.1.4.

H2020-EU.2.1.1.

H2020-EU.2.3.1.

H2020-EU.3.1.6.

  • Bilancio complessivo:

    € 2 317 145,50

  • Contributo UE

    € 1 622 001,85

Coordinato da:

SOCIALDIABETES SL