Skip to main content

European Strategic Intermodal Links

Article Category

Article available in the folowing languages:

Modellazione e valutazione delle reti di trasporto europee

I responsabili delle reti di trasporto devono oggigiorno effettuare valutazioni sofisticate dei modelli di trasporto per ridurre al minimo i costi e soddisfare le esigenze degli utenti. Questa ricerca contribuisce al lavoro dei decisori, fornendo ulteriori strumenti necessari per la stima delle possibili influenze nello sviluppo di zona.

Economia digitale

EUROSIL, acronimo di EUROpean Strategic Intermodal Links (collegamenti intermodali strategici europei) mette a disposizione una serie di linee guida e criteri di scelta utili alla selezione del modello di trasporto più efficiente. Vengono forniti anche strumenti di modellazione e valutazione basati su una struttura di valutazione spaziale generale (SEF). La ricerca si è concentrata principalmente sulla valutazione dell'impatto di un modello di trasporto sulla sua zona di sviluppo. I vantaggi dello sviluppo di zona, anche se spesso dichiarati, non sono mai stati definiti chiaramente né valutati correttamente. L'impatto della multimodalità non viene generalmente mai affrontato in maniera esplicita. Per multimodalità si intende la presenza di più di una modalità di trasporto in un dato corridoio. Il progetto EUROSIL mette a disposizione una serie completa di specifiche tecniche che consentono di affrontare non solo la multimodalità, ma anche l'intermodalità e l'interoperabilità. L'impatto dell'intermodalità, ovvero della possibilità o meno di realizzare una data filiera di trasporto, accanto all'interoperabilità, che riguarda questioni di natura organizzativa e la valutazione di eventuali barriere fisiche o giuridiche lungo il percorso, sono entrambi fattori fondamentali ai fini dello sviluppo di una determinata zona. È stato proposto un processo di valutazione strutturato in grado di stimare l'impatto sullo sviluppo dell'area in tre fasi: processo di sviluppo dei criteri di valutazione; modellazione, misurazione e stima; processo di valutazione e stima vero e proprio. Un'applicazione pilota della struttura del progetto ha dimostrato la possibilità di migliorare ulteriormente il software di valutazione per affrontare le problematiche legate allo sviluppo di zona nel contesto di reti transeuropee (TEN) o paneuropee (PEN). Il progetto ha affrontato anche l'importantissima questione relativa al modo in cui le nuove tecnologie, l'informatica e la telematica possono determinare il futuro del settore dei trasporti.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione