Skip to main content

Stimulating Ukraine – EU Aeronautics Research Cooperation

Article Category

Article available in the folowing languages:

Le sinergie tra UE ed Ucraina spingono l'industria dell'aviazione

Sia l'Unione Europea che l'Ucraina hanno fatto avanzare le industrie dell'aeronautica che potrebbero trarre enormi vantaggi dalla collaborazione e dallo scambio nel know-how. Una recente iniziativa ha cominciato a trasformare questa visione della sinergia e della cooperazione in realtà.

Tecnologie industriali

Sebbene vanti un settore dell'aeronautica molto forte, l'Ucraina non ha partecipato adeguatamente ai progetti UE. Il progetto finanziato dall'UE AERO-UKRAINE ("Stimulating Ukraine-EU aeronautics research cooperation") ha avuto lo scopo di cambiare questa situazione costruendo una nuova partnership tra entrambe le regioni. Per raggiungere i suoi obiettivi, il progetto ha eseguito la mappa del potenziale di collaborazione esistente tra UE ed Ucraina, evidenziando le opportunità e divulgando i risultati alle parti interessate importanti. Ha organizzato gli eventi dell'aeronautica in Ucraina che hanno attirato più di 200 partecipanti registrati da varie organizzazioni aeronautiche R&T ucraine e molti rappresentanti di simili organizzazioni provenienti dall'Unione Europea. Questi eventi sono stati caratterizzati dalla formazione e dal networking con gli attori dell'aeronautica UE, e hanno dato una spinta alla partecipazione nei progetti UE del Settimo Programma Quadro (7°PQ). Questi eventi hanno consentito alle organizzazioni aeronautiche R&T ucraine di svelare idee e capacità eccitanti dei progetti alle parti interessate europee, ponendo le fondamenta per potenti nuove partnership. Parallelamente, il progetto ha aiutato a stabilire il Punto di Contatto Nazionale (NCP) dell'aeronautica UE in Ucraina, organizzando anche una serie di eventi e laboratori che hanno attirato le parti interessate da entrambe le regioni. Ha inoltre identificato più di 50 aziende di aviazione ucraine nella ricerca aeronautica, producendo una brochure per divulgare queste preziose informazioni. Questa iniziativa ha già dato vita a numerosi progetti che saranno sottoposti al 7°PQ dagli istituti ucraini. Un progetto chiave, che è stato approvato per il finanziamento, ha concepito un "Sistema di protezione attiva dai fulmini per velivoli in composito". Altre proposte di successo erano relative ad argomenti come i sistemi efficienti e la propulsione per piccoli velivoli e il design della fusoliera per una maggiore sicurezza. Il progetto AERO-UKRAINE ha aiutato a incoraggiare la legislazione a prevedere sinergie nel settore dell'aeronautica oltre i confini d'Europa. Ha portato a un accordo completo per stabilire un'area di aviazione comune, dando vita a nuove opportunità di mercato. Questo ha aiutato a garantire una convergenza normativa in campi come la sicurezza dell'aviazione, la difesa dell'aviazione, la protezione ambientale e la cooperazione industriale. Cosa importante, si sono tenuti in Ucraina tre laboratori del progetto riguardanti i protagonisti dell'industria da entrambe le regioni. Il primo è stato ospitato dall'Istituto per i problemi in scienza della materia (IPMS) di Kiev e il secondo dal gigante dell'aeronautica del Paese, Ivchenko-Progress. Il terzo evento è stato organizzato dall'Università aerospaziale nazionale d'Ucraina (l'Istituto di aviazione di Kharkiv), il che ha permesso di rafforzare i legami del progetto con l'accademia. Tutti sono stati supportati sia da AIRBUS che dall'azienda Antonov. Sono stati ottenuti molti altri risultati che hanno supportato la missione del progetto, tra cui un evento di brokeraggio per soddisfare i partner del progetto, un piccolo workshop incentrato sulle aziende e attività di divulgazione intensiva. Grazie a questi sforzi, il ruolo fondamentale e vantaggioso dell'Ucraina nel settore europeo dell'aeronautica è ora stato garantito. Tali nuove sinergie apporteranno senza dubbio grandi benefici al settore dell'aviazione e alle industrie relative sia in UE che in Ucraina.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione