Skip to main content

Useful PLASMa for AEROdynamic control

Article Category

Article available in the folowing languages:

Controllare l'aerodinamica degli aeroplani

I progettisti e gli ingegneri hanno sempre tentato di ottimizzare l'aerodinamica degli aeroplani allo scopo di migliorarne le prestazioni e di potenziarne l'efficienza. Nuove ricerche segnano un ulteriore passo avanti sul piano dello sviluppo di tecnologie che influenzano attivamente il flusso d'aria intorno agli aerei durante il volo.

Tecnologie industriali

Poiché il trasporto aereo registra un elevato impatto ambientale, urgono drastici miglioramenti finalizzati allo sviluppo della sostenibilità del settore. In tale scenario, gli scienziati stanno tentando di rafforzare l'efficienza degli aeromobili riducendone nel contempo gli effetti in termini energetici e ambientali. Un percorso promettente consiste nella ricerca di tecnologie innovative in grado di influenzare il flusso d'aria mediante l'utilizzo di semplici attuatori. Il progetto PLASMAERO ("Useful plasma for aerodynamic control"), finanziato dall'UE, è stato incentrato sull'analisi dell'utilizzo dei dispositivi al plasma in grado di offrire numerosi vantaggi, tra cui la creazione di semplici tecniche costruttive e di fabbricazione, unita alla possibilità di un controllo in tempo reale ad alte frequenze. Esperti provenienti da istituti di ricerca europei di spicco hanno collaborato con i produttori allo scopo di testare le modalità di controllo dei flussi aerodinamici degli aeroplani da parte degli attuatori al plasma a scarica a barriera dielettrica e a scarica di scintille. Gli studi numerici e sperimentali hanno aiutato il team a comprendere in modo più approfondito l'influenza di questi strumenti sul flusso d'aria e a identificare le configurazioni più promettenti. Le successive prove in galleria del vento hanno dimostrato che i dispositivi al plasma potrebbero migliorare in modo significativo l'aerodinamica in termini di portanza, portanza/resistenza ed elevato rumore di portanza durante il decollo, la crociera e l'atterraggio. Nell'ambito delle sperimentazioni, sono state inoltre considerate le modalità di integrazione degli attuatori su una piattaforma di volo in condizioni atmosferiche reali. Il progetto ha consentito di mettere insieme le competenze e di identificare il fulcro dei lavori di ricerca futuri in quest'area. La collaborazione tra i partecipanti avviata dal progetto è stata portata avanti anche dopo la conclusione dell'iniziativa, avvenuta nel 2012. Le tecnologie sviluppate nell'ambito di PLASMAERO daranno avvio a una nuova era caratterizzata da voli più sostenibili e aiuteranno la prossima generazione di aeromobili ad aumentare il proprio livello di efficienza rispetto all'attuale stato dell'arte.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione